RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • La voce dell’essere
    “L’uomo non è in grado di trasformare in parole il suo essere, il linguaggio è ancora ben lungi dal metterlo in condizione di dire la verità.” Georg Groddeck, Psychoanalytische Schriften zur Literatur und Kunst, 1964   Scopri le potenzialità della Psicologia Psicosomaticaper il benessere  individuale e delle relazioni, presso le 5 sedi di Milano, Bergamo, Gallarate, Senago […]
  • Suicidio – Omicidio
     “Gi studi psicoanalitici sul suicidio hanno sottolineato la relazione che unisce l’impulso autoaggressivo e la tendenza eteroaggressiva, non cessando di parafrasare il detto di Stekel “nessuno si suicida senza aver desiderato la morte di qualcuno”. Ugo Fornari – follia transitoria. Il problema dell’irresistibile impulso e del raptus omicida, 2014   Scopri le potenzialità della Psicologia Psicosomatica per […]

L’Approccio somatologico alla malattia cronica

Home/Formazione/L’Approccio somatologico alla malattia cronica

L’Approccio somatologico alla malattia cronica

Anche quando la sofferenza ha una natura primariamente affettiva può avere una iscrizione corporea importante che resiste al solo mezzo interpretativo. Cos’è dunque il corpo nella malattia cronica? Qual è il confine fra corpo e l’Io che lo abita? Tra il corpo, gli oggetti, il male?

Agli inizi del secolo scorso, la Psicosomatica si forma come disciplina autonoma nell’incontro tra l’esperienza psicoanalitica e il pensiero medico. La ricerca epistemologica nel modello Psicosomatico Integrato Somatologico prosegue nello sforzo di trovare una reale integrazione teorico-clinica nel dualismo corpo-mente. Riccardo Marco Scognamiglio, con l’aiuto di esemplificazioni pratiche, entrerà nel vivo della clinica psicosomatica con i riferimenti al modello teorico-clinico somatologico, come campo, ove leggere lo squilibrio. L’esperienza clinica maturata presso l’IPSI offre un innovativo orientamento nell’approccio al soggetto soprattutto prima che lo squilibrio si traduca in malattia conclamata, in cui le tecniche terapeutiche, convenzionali e non, assumono un senso nuovo, non solo sintomatico, ma anche, e soprattutto, dialogico, nella cura.

RELATORI :

Riccardo Marco Scognamiglio: psicologo, psicoterapeuta, psicoanalista, specialista in Psicologia sociale, esperto in Psicologia Clinica, della Salute e del Benessere, è membro della Society for Psychoterapy Research (SPR) e dell’International College of Psychosomatic Medecine (ICPM). Ha fondato e dirige l’Istituto di Psicosomatica Integrata di Milano, che svolge attività di terapia, ricerca e formazione in collaborazione con gruppi universitari nazionali e internazionali. È docente di diverse Scuole Internazionali di Tecniche corporee e professore a contratto nel corso di Laurea specialistica in Psicologia Clinica e Neuropsicologia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Michele Fortis: medico, anestesista, terapista del dolore presso gli Ospedali Riuniti di Bergamo, somatologo, counselor in psicosomatica clinica, esperto e istruttore di Neurostructural Integration Technique, docente presso l’Istituto di Psicosomatica Integrata di Milano.

La serata si svolgerà presso la sede dell’Associazione teseo e Polo IPSI a Bergamo

Via Serio 8/b 24050 Zanica (BG)

Tel:   3450087731

Mail: ass-teseo@alice.it

Data :  12 Ottobre 2012

Orari : 20:45

Costi :  Evento gratuito – Partecipanti : numero massimo 20

By |agosto 4th, 2012|Categories: Formazione|1 Comment

One Comment

  1. […] MAGGIORI INFORMAZIONI […]

Leave A Comment

Ultimo aggiornamento 24 ottobre 2017 - 08:30