Psicoanalisi

La cura dell’anima

La psicoanalisi è un percorso di ricerca, in un mondo in cui tutto è già dato; è un cammino da fare a ritroso per guardare avanti, uno studio dei passi fatti finora per capire dove siamo arrivati e dove potremo giungere. Per trovare, insomma, qual è il proprio posto nel mondo e saperne interpretare meglio i fenomeni.

La società odierna corre veloce, spesso troppo veloce. Sembra non esserci tempo per noi, tempo da donare agli altri, tempo per soffermarci sulle nostre emozioni e viverle appieno. Tempo da dedicare a quella parte fondamentale che è la psyché, l’anima dell’uomo, e che già nell’antica Grecia, culla dell’Occidente, era ritenuta essere l’essenza umana. Compito dell’uomo, riteneva Socrate, è proprio la cura dell’anima.

Psicoanalisi psicosomatica 1

La psicoanalisi è, innanzitutto, una possibilità di prendersi tempo, al proprio ritmo, alla propria velocità. L’occasione per raccontarsi, per trovare finalmente le parole della propria storia, e l’occasione per rimanere in silenzio e ascoltare questa storia, che per ognuno di noi rappresenta La storia. E’ un gioco necessario e affascinante, ma che richiede lo sforzo di restituire pienezza alle parole e significato e importanza al mondo simbolico, che fa da guida invisibile a pensieri e azioni umani.

A CHI È RIVOLTA?

La psicoanalisi come discorso con sé stessi

Psicoanalisi psicosomatica 2Quali sono i requisiti principali per poter affrontare al meglio una psicoanalisi? Insieme al desiderio di imparare e la curiosità di conoscersi e conoscere l’altro, allacciando un discorso innanzitutto con sé stessi, possiamo riassumerne alcuni altri:

  • la psicoanalisi è un percorso di scoperta per chi intende ampliarsi e completarsi, è curioso di capire le profonde motivazioni dei propri atti e pensieri ed è affascinato dallo scoprire il funzionamento della mente umana e i suoi meccanismi;
  • è una via maestra da percorrere per chi non si sente soddisfatto a rimanere sulla superficie degli eventi, ma intende soffermarsi e andare in profondità, ascoltando il proprio inconscio;
  • la psicoanalisi è fondamentale per chi desidera entrare in contatto con le proprie emozioni, viverle in modo pieno e intenso e per chi non si accontenta di ciò che già ha e, soprattutto, di ciò che già è, bensì per chi voglia attingere a nuove risorse e svelare potenzialità rimaste fino a quel momento silenti;
  • la psicoanalisi è un percorso complesso ed entusiasmante, che richiede impegno per focalizzarsi nel qui ed ora, coraggio nel prendere coscienza del proprio passato, intelligenza per prefigurarsi il futuro e forza per affrontare i propri conflitti e incoerenze, poiché la meta cui mira è la più preziosa: raggiungere noi stessi, ciò che siamo e la vita che vorremmo vivere.

La psicoanalisi è infatti una questione di priorità. Rimette al centro la persona, rendendola nuovamente protagonista della propria vita. Rinforza i suoi rapporti con l’etica, con un sistema valoriale interiorizzato e che consente di vivere una vita più limpida e serena.

Le alternative

Psicoanalisi psicosomatica 3Il panorama è ricco di proposte, ma ognuna ha sue caratteristiche specifiche. Le psicoterapie sono un’indagine psicologica, ma con taglio prettamente di intervento, di terapia, appunto.

Una psicoterapia breve, poi, è utile in casi di impasse da risolvere in tempi brevi e pochi incontri, ma lo spazio per gli approfondimenti e le riflessioni sono ridotte.

Il counseling è un’altra modalità di lavoro psicologico, utile a risolvere uno squilibrio situazionale e ben circoscritto.

Chi inizia una psicoanalisi, invece, ricerca un percorso esistenziale ed i suoi benefici, per contrastare le frustrazioni per una vita che sente di non vivere appieno, per un bisogno ancora inappagato di conoscersi, per capire meglio la società nella quale è inserito. La psicoanalisi è, quindi, un viaggio che richiede ampi investimenti, in termini di tempo e di risorse, ma i guadagni sono ancor più grandi: si tratta di un nuovo modo di vivere se stessi e gli altri, nell’insegna di una conoscenza e di una consapevolezza più ricche e l’acquisizione di un nuovo, pieno senso della propria esistenza e del proprio essere nel mondo.

________________________________________________________________________________________

La nostra équipe lavora in stretta sinergia garantendo al cliente una riflessione a 360° su diversi livelli (personali, famigliari, relazionali, ambientali e corporei); costituendo un lavoro di rete che, di volta in volta, chiarisce i rischi e le opportunità rispetto a ciascun intervento, tenendo conto delle diverse prospettive.

Informazioni e prenotazioni

Vi consigliamo di chiedere un appuntamento o di inviarci una e-mail descrivendo il vostro problema, la diagnosi, le conseguenze concrete nella vostra vita e le implicazioni del vostro sistema mente-corpo.

Telefono

Milano:  +39 02 89546337 / +39 02 89504159 / +39 334 7807325
Gallarate:  +39 0331 026255
Zanica:  +39 345 0087731

Email

segreteria@somatologia.it

oppure

CHIEDI ALLO PSICOSOMATOLOGO

Cerchi altro?

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • LIBRI IN USCITA: ADOLESCENTI DIGITALMENTE MODIFICATI (ADM)
    Il nuovo testo dei dottori Scognamiglio e Russo, accompagna i lettori nella comprensione dell’adolescente di oggi, ormai alieno agli occhi dell’adulto, avendo adattato corpo e mente a importanti cambiamenti di natura culturale, sociologica e tecnologica. I valori e i ruoli sociali tradizionali che delimitavano esplicitamente il fattibile dal non fattibile, il buono dal cattivo, fornivano griglie […]
  • LABORATORIO CLINICO | MILANO | 21 GENNAIO 2018
    Come si può condurre una seduta adottando il modello Somatic Competence®? In che modo il corpo viene incluso nella conduzione della cura di uno psicologo psicosomatologo? Il laboratorio di analisi di un caso clinico, che si terrà il 21 gennaio dalle 10:00 alle 19:00 presso via Restelli 3 (Mi), aprirà le porte del Setting psicosomatico […]