RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • Suicidio – Omicidio
     “Gi studi psicoanalitici sul suicidio hanno sottolineato la relazione che unisce l’impulso autoaggressivo e la tendenza eteroaggressiva, non cessando di parafrasare il detto di Stekel “nessuno si suicida senza aver desiderato la morte di qualcuno”. Ugo Fornari – follia transitoria. Il problema dell’irresistibile impulso e del raptus omicida, 2014   Scopri le potenzialità della Psicologia Psicosomatica per […]
  • QUALE DIETA PER IL TUO CORPO? | GALLARATE | 23 OTTOBRE 17
    Le diete fai – da – te non sempre funzionano, perchè risultano troppo generiche e non rispecchiano le specificità dell’individuo. Quali variabili è dunque importante considerare, nell’ottica di migliorare il proprio regime alimentare e lavorare a favore di un maggiore benessere mente-corpo ? La naturopata Aurora Costadoni lunedì 23 ottobre alle 20:45 illustrerà i principi […]

Percorsi per le scuole

Home/Terapia/Scuola e Apprendimento/Percorsi per le scuole

Interventi professionali nelle scuole rivolti a studenti, insegnanti e genitori.

Come sanno bene gli insegnanti d’oggi, le nuove generazioni sono sempre meno in grado di sopportare attesa e frustrazione. Ciò coinvolge massicciamente la realtà scolastica su tutti i versanti: non solo stare in classe è sempre più difficile per professori e alunni, ma è in crisi la trasmissione stessa del sapere.

Stiamo infatti assistendo in questi ultimi decenni ad un radicale cambiamento nella natura del mal-essere di bambini e adolescenti, i quali manifestano spesso il loro disagio con un coinvolgimento diretto di una corporeità dis-regolata, fuori controllo di cui “deficit d’attenzione” e “disturbi di iperattività” (ADHD), comportamenti devianti (bullismo, anti-socialità), disturbi alimentari, dipendenze rappresentano solo alcune delle problematiche più frequenti.

Dal 1998, l’Istituto di Psicosomatica Integrata collabora in Lombardia con ogni ordine e grado di scuola (materne, primarie e secondarie ) attraverso progetti di intervento volti a prevenire e affrontare il disagio e l’insuccesso scolastico.

Per l’importanza attribuita all’esperienza relazionale, i nostri percorsi in ambito scolastico si distinguono per un approccio partecipato inserito nelle dinamiche del gruppo-classe, con un’attenzione specifica alle connessioni tra gli aspetti corporei e le abilità cognitivo-relazionali. In questo modo ad esempio, gli interventi sul bullismo non si riducono ad essere delle semplici lezioni informative sulle dinamiche gruppali, bensì consistono in veri e propri laboratori esperienziali di gestione della propria aggressività. Tali attività includono un’attenzione specifica al corpo per affinare le competenze di auto-ascolto e auto-regolazione.

Ultimo aggiornamento 19 ottobre 2017 - 18:52