RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • La voce dell’essere
    “L’uomo non è in grado di trasformare in parole il suo essere, il linguaggio è ancora ben lungi dal metterlo in condizione di dire la verità.” Georg Groddeck, Psychoanalytische Schriften zur Literatur und Kunst, 1964   Scopri le potenzialità della Psicologia Psicosomaticaper il benessere  individuale e delle relazioni, presso le 5 sedi di Milano, Bergamo, Gallarate, Senago […]
  • Suicidio – Omicidio
     “Gi studi psicoanalitici sul suicidio hanno sottolineato la relazione che unisce l’impulso autoaggressivo e la tendenza eteroaggressiva, non cessando di parafrasare il detto di Stekel “nessuno si suicida senza aver desiderato la morte di qualcuno”. Ugo Fornari – follia transitoria. Il problema dell’irresistibile impulso e del raptus omicida, 2014   Scopri le potenzialità della Psicologia Psicosomatica per […]

Una cura senza pensiero?

Home/Formazione/Una cura senza pensiero?

Una cura senza pensiero?

Politica del Soggetto nel lavoro d’équipe con i tossicodipendenti

Psicologia Psicosomatica (ISSN 2239-6136) –22 – Pubblicato il 9 Aprile 2013 

di Graziano Senzolo

Evitare, grazie alla chimica, la sofferenza implicata nel pensare: è questa forse l’evidenza prima ricavabile dalla pratica clinica con i tossicodipendenti. Ma un’analoga “anestesia” del pensiero non è all’opera nei discorsi dominanti sulla cosiddetta droga, intessuti di luoghi comuni, rappresentazioni stereotipate, offerte di cura difensivamente imperniate su protocolli standardizzati? Come sostenere, nel regno della farmacopea, una cura con mezzi psichici, i mezzi del pensiero?

Leggi l’articolo

Leave A Comment

Ultimo aggiornamento 24 ottobre 2017 - 08:30