mark-morbe-psicologo-psicosomatologo-milano

Psicologo Psicosomatologo

Responsabile sede di Bergamo dell’Istituto di Psicosomatica Integrata

Responsabile Organizzazione Didattica

Ordine Psicologi Lombardia iscritto n. 15594

Curriculum sintetico

Psicologo, psicosomatologo formato al modello di Psicologia Psicosomatica®. Laureato in Psicologia Scolastica e dell’Educazione presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, ha proseguito l’iter formativo con la Scuola di Counseling in Psicosomatica clinica presso Istituto di Psicosomatica Integrata.

Da sempre interessato all’ambito dell’apprendimento è responsabile di progetti e interventi nelle scuole.

I suoi percorsi di studio nell’ambito gli forniscono inoltre competenze, fra le altre, in Kinesiologia Specializzata, Neurostructural Integration Technique, Nutrizione integrata, One Brain System e Medicina Energetica.

Membro dell’équipe clinica dell’Istituto di Psicosomatica Integrata, all’interno del quale presta la sua attività di consulenze individuali come Psicologo Psicosomatologo a Milano.

Dal 2017 è Direttore Responsabile della sede di Bergamo dell’Istituto di Psicosomatica Integrata.

Contatti

Telefono 0289546337

Email morbe.mark@gmail.com

Sede di Bergamo

Telefono: 348 5452925
web: www.bergamopsicologo.com

______________________________________

Rivista ISSN 2239-6136 

______________________________________

  Linkedin       Google+      YouTube    

___________________________________________________________________________________________________________

Le generazioni dell'oblio - Mark MorbeLe Generazioni dell’Oblio – Alcune riflessioni a partire dall’Osservatorio sul Disagio Adolescenziale

di Mark Morbe

Psicologia Psicosomatica (ISSN 2239-6136) –19 – Data di pubblicazione 30 Settembre 2012
Il mondo della scuola ha subito importanti cambiamenti nell’ultimo decennio; nessun fattore ha contribuito, tuttavia, in modo così considerevole a tale cambiamento quanto gli studenti stessi. A partire dall’esperienza dell’Osservatorio sul Disagio Adolescenziale, l’articolo intende analizzare alcuni dei processi di trasformazione in corso che rendono gli studenti diversi “da quelli di una volta”.

___________________________________________________________________________________________________________

Torna indietro