Corso di accompagnamento alla nascita e alla genitorialità

Home/Corsi, Laboratori esperienziali/Corso di accompagnamento alla nascita e alla genitorialità
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Per vivere serenamente la gravidanza e il parto nel corpo e nella mente

9 incontri a partire da Marzo 2016

Aperto a tutti i futuri genitori

iscrizione corso

Vivi al meglio la gravidanza e preparati al parto

Stimoliamo la consapevolezza dei cambiamenti corporei della futura madre e delle modificazioni psicologiche dei genitori e della coppia.

Valorizziamo le conoscenze possedute e favoriamo lo sviluppo delle nuove competenze genitoriali.

Forniamo uno spazio di confronto con il gruppo e vi aiutiamo ad affrontare paure, dubbi e curiosità su ciò che riguarda questo importantissimo periodo della vita.

Docenti

Gianpaolo Ragusa, Psicologo Psicosomatologo

Emanuele Castello, Psicologo Psicosomatologo

Alessandro Aloisi, Osteopata

Laura Corona, Naturopata

Ostetrica certificata UNICEF

È possibile accedere ai nostri corsi di formazione in qualunque momento dell’anno. Per conoscere il calendario delle attività formative e valutare l’iscrizione a qualunque percorso un tutor sarà a disposizione per un incontro individuale di presentazione.

Scrivere a info@www.somatologia.it indicando un recapito telefonico, oppure  chiamare il +39 3347807325
NB: le date dei corsi potrebbero subire delle variazioni. L’Istituto di Psicosomatica Integrata non risponde di eventuali oneri derivanti da tali variazioni.

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • Collective yoga | 31 Ottobre |Corso online
    Sabato 31 Ottobre Alessia Baretta, fondatrice di Somatic Competence Yoga®, terrà una sessione di Collective Yoga. La proposta nasce dall’idea di vivere un momento di condivisione e ispirazione durante la pratica, senza seguire un copione di sequenze prestabilite. È un’occasione per porre domande e concedersi di assecondare le richieste del proprio corpo. La lezione prevede […]
  • Il motore della sofferenza
    “Non sono la più forte. Non sono la più veloce. Ma sono quella che sa soffrire meglio.” Amelia Boone, atleta
Torna in cima