Caricamento Eventi

Laboratorio di analisi dei casi clinici

Lavorare col paziente alessitimico:  l’approccio Somatic Competence ®

Attraverso l’ascolto di una prima seduta di un caso clinico esemplificativo, sarà presentata la metodologia d’osservazione e d’indagine clinica dell’approccio Somatic Competence® del modello Psicosomatico Integrato; i partecipanti saranno coinvolti nel riconoscimento e nella successiva raccolta degli elementi diagnostici utili per formulare una restituzione e per la costruzione di un programma d’intervento clinico modellato sul paziente.

Nella seconda parte, attraverso l’ascolto di una successiva seduta, si entrerà nella dimensione più operativa di un trattamento Somatic Competence®.

Il corpo nella clinica dello psicologo

Sempre più spesso i vissuti corporei, generati da stimoli interni o esterni, non trovano una rappresentazione mentale rimanendo esclusi dalla coscienza e quindi dalla possibilità di elaborazione del disagio attraverso l’uso dell’interpretazione.

La presenza dell’ingombro del corpo in seduta è spesso il segno di un’incapacità d’espressione e regolazione emozionale, che non consente l’elaborazione dei vissuti emotivi: da un lato la malattia organica, dall’altro gli agiti comportamentali rappresentano le due facce della difficoltà di accedere ad una dimensione introspettiva e interpretativa di ciò che accade.

Assistiamo oggi a un aumento esponenziale di pazienti che agiscono guidati esclusivamente dall’emozione, cioè dalle attivazioni corporee che si innescano reattivamente, senza riuscire a interporre processi di elaborazione tra un evento e quello successivo.

In tale scenario, è sempre meno frequente individuare due dei principali prerequisiti che hanno caratterizzato fino ad ora la possibilità di un lavoro psicologico: la mente analitica e la capacità di “leggere le emozioni”.

Questo doppio livello di difficoltà costituisce il costrutto clinico dell’alessitimia (Nemian, Sifneos 1976), presente oggi nella maggior parte dei soggetti che soffrono di sintomi appartenenti alla cosiddetta “nuova clinica”. I collegamenti tra le parole e le emozioni, che passano inevitabilmente dal corpo, sono lacunosi e deficitari, così come la consapevolezza di questi soggetti sulla propria sofferenza.

Il paziente alessitimico richiede una specificità nell’ascolto, nel trattamento e, in generale, nel modello di presa in carico.

Che farne di una parola che spesso langue di contenuti affettivi? Quale peso attribuire alle componenti  somatiche del disagio? Come orientarsi nella complessità della diagnosi? Quale setting e tipo d’intervento predisporre?

Nuovi strumenti per sintomi “muti”

Per occuparsi della fenomenologia clinica attuale e futura, proponiamo una formazione che sia in grado di accompagnare il clinico all’ascolto delle mappe somatiche, per orientarsi in un dialogo tra corpi.

Per lo psicologo diventa fondamentale acquisire sia una tecnica d’indagine psicologica che una competenza somatica per favorire il recupero di emozioni e memorie nel lavoro con il paziente “non elaborativo”.

Il modello Somatic Competence® pone in primo piano l’attenzione allo stare nel corpo come una via d’accesso e d’espressione per entrare in contatto con una soggettività, spesso, muta e impermeabile: uno stile di lavoro alternativo alle logiche più conosciute nell’ambito terapeutico.

Competenze esercitate nel laboratorio

  • acquisire gli strumenti necessari per migliorare l’efficacia del proprio intervento terapeutico
  • aggiornarsi per comprendere le nuove forme di malessere
  • ampliare le possibilità d’ascolto e d’intervento a diverse tipologie di pazienti
  • studiare dettagliatamente le coordinate dei casi clinici attuali, negli aspetti verbali e nelle logiche del corpo
  • condividere diverse procedure di lavoro
  • conoscere strumenti operativi per affrontare le logiche psico-somatiche

Docente
Simone Matteo Russo

 

Informazioni e Iscrizioni

Date
21 Gennaio 2018

14 Aprile 2018

9 Giugno  2018

Orari
10 – 19

Costo: 

Professionisti € 100 (Iva inclusa)

Studenti di Psicologia € 25 (Iva inclusa)

 per maggiori informazioni contattare il Dott. Mark Morbe allo 02-89546337 oppure scrivendo a info@somatologia.it

 

 

È possibile accedere ai nostri corsi di formazione in qualunque momento dell’anno. Per conoscere il calendario delle attività formative e valutare l’iscrizione a qualunque percorso un tutor sarà a disposizione per un incontro individuale di presentazione.

Scrivere a info@www.somatologia.it indicando un recapito telefonico, oppure  chiamare il +39 3347807325
NB: le date dei corsi potrebbero subire delle variazioni. L’Istituto di Psicosomatica Integrata non risponde di eventuali oneri derivanti da tali variazioni.