Fisiopatologia e farmacologia del dolore in psicosomatica

Home/Formazione/Malattia e dolore: valutazione diagnostica/Fisiopatologia e farmacologia del dolore in psicosomatica

Il dolore è il sintomo che accomuna la maggior parte delle patologie e che meglio esprime la sofferenza. Il corso propone gli elementi della genesi, trasmissione ed elaborazione del dolore rilette nel campo psicosomatico. Partendo dalle conoscenze scientifiche sulla natura nocicettiva e neuropatica, si esplorano tutte le possibili interfacce tra sistemi biologici e neuro-psicologici.

Anche quando il dolore è primariamente psicologico, conoscerne le vie di modulazione può essere fondamentale per indirizzare e utilizzare al meglio le tecniche rivolte al suo controllo. La terapia farmacologica del dolore mantiene una grande importanza: si propone una lettura farmacologica e simbolica dei principali rimedi utilizzati al fine di meglio interpretare le scelte cliniche convenzionali.

 

Torna indietro

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • La voce dell’angoscia
    “Quando una persona presenta un alto livello di alessitimia non sente l’emozione. Sente l’angoscia, che non ha forma. Spesso, la sola possibilità di espressione che questa angoscia trova, investe il corpo.” Riccardo Marco Scognamiglio, 2018 Scopri le potenzialità della Psicologia Psicosomatica per il benessere  individuale e delle relazioni, presso le sedi di Milano, Bergamo, Gallarate e Senago.
  • LA TERRA NELLA DIMENSIONE PSICO – SOCIALE
    PSICOLOGIA PSICOSOMATICA – 34 – PUBBLICATO IL 1 LUGLIO 2018  (ARTICOLO IN PDF)  di Riccardo Marco Scognamiglio (Istituto di Psicosomatica Integrata – Milano) L’epoca moderna ha visto la sostituzione dei valori, fondati prevalentemente sul concetto di sacro, con il culto dell’oggetto, che nella post modernità è stato assorbito dalla logica del consumo, in cui l’oggetto […]