RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • La voce dell’essere
    “L’uomo non è in grado di trasformare in parole il suo essere, il linguaggio è ancora ben lungi dal metterlo in condizione di dire la verità.” Georg Groddeck, Psychoanalytische Schriften zur Literatur und Kunst, 1964   Scopri le potenzialità della Psicologia Psicosomaticaper il benessere  individuale e delle relazioni, presso le 5 sedi di Milano, Bergamo, Gallarate, Senago […]
  • Suicidio – Omicidio
     “Gi studi psicoanalitici sul suicidio hanno sottolineato la relazione che unisce l’impulso autoaggressivo e la tendenza eteroaggressiva, non cessando di parafrasare il detto di Stekel “nessuno si suicida senza aver desiderato la morte di qualcuno”. Ugo Fornari – follia transitoria. Il problema dell’irresistibile impulso e del raptus omicida, 2014   Scopri le potenzialità della Psicologia Psicosomatica per […]

La paura nella costituzione della mente umana | 18 marzo 16 | Campagnola (BG)

Home/Articoli, Eventi esterni, Formazione/La paura nella costituzione della mente umana | 18 marzo 16 | Campagnola (BG)

La paura nella costituzione della mente umana | 18 marzo 16 | Campagnola (BG)

la paura nella costitutzione umana

La paura nella costituzione della mente umana.

Riflessioni teorico-cliniche a partire da “Psicologia psicosomatica.

L’atto psicologico fra codici del corpo e codici della parola”

 Riccardo Marco Scognamiglio – Michele Fortis

Venerdì 18 marzo – ore 20.30

Centro Socio Religioso, via per ORIO, 5   Campagnola, BG

 

Che cos’è la paura? Da dove origina? A cosa serve?

Le neuroscienze dell’emozione identificano nella paura un sistema primario dalle origini innate e condiviso da tutti i mammiferi con una fondamentale funzione di adattamento all’ambiente.

Nel cavallo, per esempio, possiamo osservare una precisa costellazione comportamentale che si struttura a partire dalla paura e che organizza il rapporto fra singolo e branco.

Al pari dell’animale, anche nell’uomo la paura si estrinseca attraverso una serie di organizzazioni somato-emozionali di derivazione subtalamica che, nella pratica clinica, si rivelano inaccessibili alla parola.

È il caso della condizione traumatica che lascia “tracce attive” nel corpo che non sono elaborabili da un approccio terapeutico esclusivamente verbale.

A partire dalla sua nuova pubblicazione “Psicologia psicosomatica. L’atto psicologico tra codici del corpo e codici della parola”, Riccardo Marco Scognamiglio (Psicoterapeuta e Psicosomatologo, Direttore Scientifico dell’Istituto di Psicosomatica Integrata) dialogherà con Michele Fortis (Medico e Psicosomatologo Responsabile Polo Bergamasco dell’Istituto di Psicosomatica Integrata) sul tema della paura nella costituzione della mente umana e sulla necessità clinica del lavoro col corpo per accedere a livelli primari nella conduzione della cura.

Quota di partecipazione per gli associati e iscritti IPSI: gratuito

Quota di partecipazione per i non associati : € 10.00

Per informazioni e iscrizioni: cell. 3450087731   mail  info@associazione-teseo.it

Leave A Comment

Ultimo aggiornamento 24 ottobre 2017 - 08:30