RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • La voce dell’essere
    “L’uomo non è in grado di trasformare in parole il suo essere, il linguaggio è ancora ben lungi dal metterlo in condizione di dire la verità.” Georg Groddeck, Psychoanalytische Schriften zur Literatur und Kunst, 1964   Scopri le potenzialità della Psicologia Psicosomaticaper il benessere  individuale e delle relazioni, presso le 5 sedi di Milano, Bergamo, Gallarate, Senago […]
  • Suicidio – Omicidio
     “Gi studi psicoanalitici sul suicidio hanno sottolineato la relazione che unisce l’impulso autoaggressivo e la tendenza eteroaggressiva, non cessando di parafrasare il detto di Stekel “nessuno si suicida senza aver desiderato la morte di qualcuno”. Ugo Fornari – follia transitoria. Il problema dell’irresistibile impulso e del raptus omicida, 2014   Scopri le potenzialità della Psicologia Psicosomatica per […]

Storia

La storia in sintesi

Curriculum in formato PDF (aggiornato marzo 2017)

_MG_6323L’Istituto di Psicosomatica Integrata opera da molti anni in ambito clinico, di ricerca e di formazione, con setting variabili e modulabili in grado di rispondere alla specificità di ciascun caso, per cui è fondamentale l’attivazione di un’équipe multidisciplinare composta da: psicologi, psicoterapeuti, medici, educatori e specialisti in tecniche corporee e medicine complementari.

Nasce nel 1994, al termine di un lungo percorso di ricerca basato sull’applicazione del modello psicoanalitico nelle istituzioni: comunità per disabili fisici e psichici, servizi psicoeducativi per minori, disabili e tossicodipendenti, centri specializzati nella cura dei disturbi alimentari, per la salute e il benessere, ospedali e contesti atletico-sportivi. Queste esperienze della cura nelle istituzioni sono state fondative nella messa in pratica del modello clinico dell’Istituto, orientandolo verso un approccio comunitario definito “virtuale”.

Nel 1996 viene istituito, all’interno dell’Area Clinica di Duepuntiacapo Cooperativa Sociale Onlus, il Centro di Psicopedagogia Clinica e Applicata; in questo contesto hanno luogo le prime attività cliniche e formative, ma anche l’elaborazione di un nuovo modello di approccio specifico e soggettivo a patologie psico-fisiche invalidanti, in un’ottica “mente-corpo”. Il setting di lavoro è psicoeducativo di matrice psicodinamica ma, al suo interno, si iniziano a trattare le gravi psicosi, i disturbi motori e somatici secondo una nuova prospettiva comprendente tecniche neuropsicologiche e riabilitative, in parte derivanti dalle medicine non convenzionali (Kinesiologia specializzata, Terapia Cranio-Sacrale, Qi-Gong, Osteopatia, per citarne alcune), pensate in un modello integrato.

L’esperienza clinica ha condotta alla strutturazione di un modello trasversale a tutte le forme di malessere che implicano in una qualche misura la corporeità.  Il concetto di “Psicosomatica Integrata” testimonia la finalità della ricerca: articolare un paradigma epistemologico che sappia integrare i diversi contributi terapeutici e tecnici delle discipline psicoterapiche (non solo di orientamento psicoanalitico), dei possibili modelli transculturali della cura e di quelle forme di medicina complementare che meglio consentono di operare sul complesso rapporto fra mente e corpo, con una teoria della clinica che guidi il lavoro terapeutico e ne garantisca la correttezza sul piano etico e clinico.

logo_animato

L’obiettivo principale è di dare un adeguato supporto scientifico ed epistemologico alla clinica psicosomatica considerando tutti i fenomeni patologici come “psico-somatici”: qualunque evento traumatico che investa mente e/o corpo, ha sempre una doppia iscrizione, ovvero in entrambi i versanti. Le metodologie terapeutiche, di conseguenza, devono essere in grado di affrontare il problema rispetto a questi due livelli. Il Modello Psicosomatico Integrato (o Somatologico) presenta un’attenzione specifica a come corpo e mente, pur condividendo il medesimo universo esistenziale del paziente, comportino codici (modi di esprimersi) differenti, i quali necessitano principalmente di un processo di ascolto e traduzione; solo successivamente ne sarà possibile un’assimilazione mentale.

Nel 2011 nascono anche il Polo Varesino (Gallarate) ed il Polo Bergamasco (Zanica) dell’Istituto di Psicosomatica Integrata, le cui aree di competenza approfondiscono il filone di terapia, ricerca e formazione in psicosomatica, all’interno dei rispettivi ambiti territoriali.

L’attività di Formazione

aula corsoL’attività formativa nasce nel 1996 nell’ambito delle medicine complementari in collaborazione con il Centro Omeopatico Italiano, l’Associazione Europea di Terapie Naturali e l’Associazione Italiana di Kinesiologia Specializzata.   Nel 1997 l’Istituto si stabilisce come realtà di fatto a Milano, condividendo un progetto culturale di ricerca e diffusione della Arti della Salute e della Cura con il Centro “Campi di Luce”.

Nel 1999 l’Istituto di Psicosomatica Integrata diventa una società di diritto, ampliando le attività formative, cliniche e di ricerca e sviluppando nuove partnership: Shaolin Mon Italia, Casa di Cura Von Guggenberg, Three in One concept di Burbank, AKSI, International Kinesiology College, Institut de Science de l’Homme e International Applied Health Services di Melbourne.

Nel 2000 si avvia il progetto “Scuole della salute” con l’intento di formare nuove figure professionali nel campo delle Arti del Benessere.  Il progetto porta alla creazione della Scuola Professionale di Somatologia, articolata con un percorso formativo triennale per la formazione di “Counselor in  Somatologia ad indirizzo Kinesiologico-Naturopatico”, e un percorso di 4 anni per la formazione del Somatologo professionale:  un professionista del benessere e della salute che centra l’attenzione alla relazione col soggetto, senza fare diagnosi, ma aiutandolo a valutare i propri bisogni, i propri limiti, le proprie potenzialità e a trovare risorse per ottimizzarle.

Copertina Articolo NST_rivistaNel 2001 l’Istituto porta in Italia in esclusiva l’innovativa tecnica NST – Neurostructural Integration Technique, con la docenza del fondatore Michael Nixon Livy.  Il Master NST propone un percorso articolato a step per la formazione di NST Practicien, NST Therapist e NST Trainer.   Negli ultimi anni il percorso si è arricchito di ulteriori step di approfondimento e di aggiornamento professionale annuale.

Nel 2005 si avvia il progetto di “Master in consulenza psicologica con il paziente psicosomatico”, un percorso rivolto agli Psicologi, mirato a sviluppare competenze diagnostiche, riabilitative e di presa in carico dei pazienti con disturbi psicosomatici; il percorso ha visto la collaborazione con gli Insegnamenti della Facoltà di Psicologia di Milano Bicocca di “Interventi Psicologici nei Servizi Pubblici Socio-Sanitari” e “Valutazione dell’Efficacia in Psicoterapia”.  Nel 2005 e 2006 tale percorso è stato, inoltre, riconosciuto dall’Ordine degli Psicologi della Lombardia per la formazione di esperti in psicologia del benessere e della salute.

Nel 2009 si è costituita la Scuola professionale di Counseling in Psicosomatica Clinica, riservato a psicologi e medici. Il Diploma triennale segue gli standard internazionali europei della E.A.C. (European Association for Counseling) ed è riconosciuto a livello nazionale dalla F.A.I.P. (Federazione delle Associazioni Italiane di Psicoterapia) e  permette di iscriversi al Registro Nazionale dei Counselor.

Formazione in Ambito Aziendale

tempimoderni2Il modello clinico e formativo dell’Istituto è stato proposto con grande efficacia anche nel mondo del lavoro e dei servizi, elaborando percorsi formativi mirati, costruiti sulla base delle esigenze dei committenti, in particolare rivolti ad aziende, servizi sociali e sociosanitari, scuole e società sportive. La metodologia proposta si è articolata su un doppio livello integrabile di counseling e coaching, finalizzati ad ampliare il livello di consapevolezza delle proprie risorse e delle aree da implementare, potenziare le competenze di gestione relazionale, supportare le capacità di gestione ed alleviamento dello stress relazionale con specifiche tecniche psicosomatiche.   I percorsi formativi richiedono sempre la partecipazione attiva e diretta dei partecipanti in un setting protetto e personalizzato, al fine di valorizzare le capacità personali per ottimizzare le performance nonché la capacità di affrontare i cambiamenti organizzativi e gestionali.  Negli ultimi anni abbiamo avuto il piacere di collaborare con prestigiose aziende, come “Dompé Spa”, “The Continuity Company”, “Valdani Vicari & Associati”, “Arca etichette S.p.a”, e altre.
Consultate le pagine dedicate alle nostre proposte nell’ambito della formazione aziendale.

Formazione in Ambito Scolastico

aula scuolaOltre all’attività dello Sportello di Counseling attivo all’interno della nostra sede, l’Istituto di Psicosomatica Integrata ha collaborato con numerose scuole medie inferiori e superiori lombarde a progetti di intervento per prevenire il disagio e l’insuccesso scolastico e in percorsi formativi su diversi temi.   Nel contesto scolastico, abbiamo constatato l’importanza di lavorare contemporaneamente su tematiche relative all’apprendimento e all’affettività, con percorsi esperienziali miranti ad aumentare la consapevolezza degli studenti riguardo agli atteggiamenti e ai valori che essi attribuiscono al sapere e alle emozioni nei diversi contesti relazionali (casa, scuola, gruppo dei pari etc).    In quest’ottica, abbiamo proposto diversi livelli di intervento:   percorsi individuali rivolti agli studenti, percorsi formativi rivolti alle classi con l’obiettivo di incrementare le abilità comunicative al fine di consentire la costruzione di un progetto esistenziale basato su relazioni sociali proficue, sportello di Counseling, interventi rivolti ai docenti per migliorare la comunicazione e la qualità della relazione “studente-insegnante”, interventi rivolti ai genitori.    Dal 2008 al 2009 abbiamo collaborato alla gestione di uno sportello di Counseling in ambito Universitario presso l’Università degli studi Milano Bicocca per accogliere difficoltà emotive o metodologiche legate allo studio da parte degli studenti universitari.

Consultate le pagine dedicate alle nostre proposte formative in ambito scolastico.

Ricerca scientifica

NST RIVISTA TAB 1L’Istituto di Psicosomatica Integrata è un centro di ricerca, elaborazione e valutazione di Modelli terapeutici di intervento nell’ambito della psicosomatica, della psicoterapia, delle terapie naturali e delle medicine non convenzionali.   Il nostro percorso di ricerca inizia negli anni ’90 nell’ambito della psicoanalisi freudiana e lacaniana attorno ai temi della terapia e della clinica nelle istituzioni.

Nel 2001 si formalizza l’attività di ricerca mediante l’avviamento della collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dell’Università Milano Bicocca, in particolare con gli insegnamenti di “Psicoterapia” e, successivamente, “Modelli di Psicoterapia”, “Interventi Psicologici nei Servizi Pubblici Socio-Sanitari”, “Valutazione dell’Efficacia in Psicoterapia” del Corso di Laurea Specialistica in “Psicologia clinica e neuropsicologia” della Facoltà di Psicologia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Nell’attività di ricerca, l’Istituto collabora con società di ricerca, società scientifiche presentando i risultati in convegni nazionali ed internazionali.  Nell’ambito della psicosomatica da anni è in atto in Istituto un programma di ricerca per costruire un modello di cura coerente con i principi della psicosomatica integrata. Attualmente prosegue la ricerca sulla valutazione empirica dei processi in psicoterapia. Nel 2002 l’Istituto è stato inoltre accreditato dall’Assessorato alla Sanità della Regione Lombardia come centro di ricerca nell’ambito di un accordo con l’Organizzazione Mondiale della Sanità sulla “Valutazione di Procedure Terapeutiche di Medicina Complementare”.   I risultati di questa attività di ricerca sull’efficacia della Neurostructural Integration Technique nella cura dei “back pain”, sono stati pubblicati e presentati in numerosi convegni internazionali.  Nel 2005 si è proseguito lo studio in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti di Bergamo, attivando un ambulatorio sperimentale all’interno dell’ospedale per valutare l’efficacia della tecnica in un setting di Counseling Integrato.

Per un quadro completo del percorso di ricerca, vi invitiamo a consultare nel sito le pagine della Sezione Ricerca e le partecipazioni a Convegni scientifici dal 1995 ad oggi.

Ultimo aggiornamento 24 ottobre 2017 - 08:30