fbpx

Conoscere il mal di schiena: esiste una buona postura?

Home/Conferenze/Conoscere il mal di schiena: esiste una buona postura?
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

RELATORE

Vasco Caccia, Posturologo

 

Il mal di schiena è un problema molto diffuso che interferisce limitando o rendendo più difficoltose le attività lavorative, famigliari e di svago.
Le causedel mal di schiena possono essere le più svariate: sedentarietà, posture scorrette, traumi, sofferenze psicologiche, alimentazione scorretta, stress e problematiche biomeccaniche.

L’incontro è finalizzato sia all’acquisizione di consapevolezza dei fattori scatenantiil proprio dolore e di come questi si manifestino a livello posturale, sia alla promozione della competenza somatica, ossia la capacità di sentire e osservare il corpo, dolore incluso, per conoscerne le dinamiche e individuare le condotte a rischioe le occasioni di prevenzione.

 

TOPICS

  • Principi del dolore muscoloscheletrico
  • Competenza somatica e prevenzione
  • Trovare il miglior adattamento posturale per sé stessi

 

 

 


Ingresso libero

Posti a sedere su prenotazione.

CONTATTACI!

 

Contattaci.001

newsletter.001

 

 

 

 

 


 

In collaborazione con:

 

AIPP logo

 

È possibile accedere ai nostri corsi di formazione in qualunque momento dell’anno. Per conoscere il calendario delle attività formative e valutare l’iscrizione a qualunque percorso un tutor sarà a disposizione per un incontro individuale di presentazione.

Scrivere a info@psicosomaticaintegrata.it indicando un recapito telefonico, oppure chiamare il +39 334 7807325
NB: Le date dei corsi potrebbero subire delle variazioni. L’Istituto di Psicosomatica Integrata non risponde di eventuali oneri derivanti da tali variazioni.

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • L’espressività del corpo
    “Se vuoi conoscere i tuoi pensieri di ieri, guarda il tuo corpo di oggi. Se vuoi sapere come sarà il tuo corpo domani, guarda i tuoi pensieri di oggi.” Antico proverbio indiano
  • Condanna?
    “Il trauma è una realtà della vita, ma non per questo dev’essere una condanna a vita.” Peter A. Levine
Torna in cima