Il modello terapeutico dell’Istituto di Psicosomatica Integrata si fonda su oltre 30 anni di esperienza clinica. E’ oggetto di ricerche scientifiche che ne confermano l’efficacia nel trattare disturbi e patologie psichiche e psicosomatiche.

Il concetto cardine è che mente e corpo siano un sistema unico, così che una determinata condizione psichica influenza necessariamente la dimensione corporea e, viceversa, uno specifico stato fisico ha necessariamente dei riflessi sulla dimensione psicologica. Per questo motivo, i nostri interventi risultano utili anche in quadri clinici per i quali, solitamente, si fa riferimento al solo modello medico.

In questa sezione presentiamo un glossario sintetico dei disturbi su cui interveniamo, delle tecniche che si possono adottare e dei costrutti e temi di interesse del nostro campo di studi.

A-C

Problematica cutanea dovuta all’infiammazione del follicolo pilo-sebaceo e del tessuto perifollicolare, che si localizza soprattutto al volto e al torace. Si caratterizza per la presenza di pustole o cisti, che possono dar luogo a cicatrici e a riacutizzazioni talvolta croniche. 

Scopri di più

Per il bambino, i morsi possono rappresentare uno strumento naturale e normale per entrare in relazione e attirare l’attenzione; la problematicità emerge nel momento in cui questa tendenza permane nel tempo, cronicizzandosi e trasformandosi da strumento funzionale a sintomo di disagio

Scopri di più

L’alopecia è una perdita di capelli o peli che può essere temporanea o definitiva. A seconda dei casi, può risultare utile un intervento di tipo psicologico sui vissuti emotivi, somatico per gestirli, naturopatico sullo stato energetico e sulla nutrizione. 

Scopri di più

L’andropausa, corrispettivo maschile di menopausa, è una particolare condizione ormonale causata dal progressivo arresto o diminuzione da parte del maschio della produzione degli ormoni androgeni. 

Scopri di più

I disturbi d’ansia si hanno quando l’ansia, di norma risorsa adattiva, risulta eccessiva e immotivata. I sintomi possono essere sia fisici sia psicologici. 

Scopri di più

Per aritmia cardiaca s’intende un’alterazione del normale ritmo cardiaco; l’attività contrattile del cuore può risultare: irregolare (extrasistolia), veloce (tachiaritmia) o rallentata  (bradiaritmia). 

Scopri di più

Si tratta di un fenomeno improvviso e pervasivo che include componenti somatiche (disturbi cardiaci, respiratori, neurovegetativi, vertigini, parestesie, svenimento) e psichiche (senso di smarrimento, paura di “impazzire”, di morire e, in generale, di perdere se stessi). 

Scopri di più

L’attrattore è l’espressione topologica del processo trasformativo del sintomo, da un insieme caotico di segni, a una condizione strutturata e subsimbolica. 

Scopri di più

Il bruxismo è una contrazione dei muscoli masticatori. Per ridurla, a seconda dei casi, si possono adottare test kinesiologici e naturopatici, tecniche corporee per aiutare la persona a gestire gli stressor o un intervento sugli aspetti emotivi. 

Scopri di più

Il calazio è una cisti della palpebra. Molte le cause, l’intervento può andare dall’analisi del contesto di vita con check-up dell’organismo finalizzato a un riequilibrio del sistema mente-corpo. 

Scopri di più

I calcoli biliari sono “sassolini” che si formano nella cistifellea a seguito della separazione dalla bile di sostanze in essa contenute come colesterolo, pigmenti biliari e sali di calcio: se hanno piccole dimensioni possono essere asintomatici, mentre se sono grandi possono ostruire la via biliare e dare dolore, nausea e vomito (colica biliare)

Scopri di più

I calcoli renali sono formazioni simili a sassi che ostruiscono le vie urinarie. In taluni casi, può essere opportuno testare l’intossicazione dell’organismo e i vissuti emotivi correlati al sintomo. 

Scopri di più

Si presenta comunemente come dolore alla testa, diffuso o circoscritto, pulsante o fisso, talvolta accompagnato da altri sintomi (vomito, febbre, vertigini, aumento della lacrimazione, fotosensibilità). 

Scopri di più

La cellulite, conosciuta in medicina come panniculopatia edemato-fibro-sclerotica (P.E.F.S), interessa circa la metà della popolazione, e nel 95% dei casi colpisce le donne in età fertile; è generata da un’anomalia del derma e dell’ipoderma

Scopri di più

La cirrosi epatica è una malattia cronica del fegato dovuta a un’infiammazione che, dopo mesi o anni, può far insorgere  alterazioni nella struttura e nel funzionamento del fegato, portando a una trasformazione dell’organo in un tessuto non funzionante o fibrotico (con cicatrici). 

Scopri di più

La cistite è una patologia estremamente diffusa e può colpire indistintamente bambini, adulti e anziani. La cistite colpisce prevalentemente il sesso femminile a causa della conformazione anatomica, costituita da un’uretra molto più breve rispetto a quella dell’uomo e vicina all’orifizio anale. 

Scopri di più

L’Istituto di Psicosomatica Integrata, sin dalle sue origini, ha fatto diretto riferimento ai modelli della cura di stampo istituzionale. Questi modelli nascono in risposta alle esigenze di patologie a cui non è sufficiente un rapporto vis-à-vis con il terapeuta

Scopri di più

D-F

La depressione è un disturbo dell’umore. Il tono dell’umore indica il correlato emotivo di fondo della nostra attività mentale. Nella depressione le normali fluttuazioni dell’umore assumono connotati patologici, per intensità o appropriatezza al contesto, e gli effetti sono sia mentali che fisici

Scopri di più

La depressione psicologica post-partum è un disturbo nervoso che può emergere dalle 4-6 settimane dopo il parto fino ai sei mesi successivi, ha un insorgenza che varia dal 10% al 20% nelle neo-mamme e, se sottovalutata e non trattata, può persistere fino all’anno di vita del bambino. 

Scopri di più

Il termine diabete identifica un gruppo di disturbi  cronici caratterizzati da un’alterazione metabolica conseguente ad un calo di secrezione e/o di attività dell’insulina dovute al malfunzionamento delle cellule pancreatiche che la producono e da iperglicemia, cioè da una quantità troppo elevata di glucosio nel sangue. 

Scopri di più

L’alcolismo è un’assunzione eccessiva di alcool che può produrre effetti negativi sull’organismo. In taluni casi, per affrontare una tale problematica, può essere utile effettuare un lavoro sul corpo oltre ad una presa di coscienza degli aspetti psicologici ad esso correlati. 

Scopri di più

La dipendenza da gioco d’azzardo (ludopatia) è un disturbo del comportamento che ha una grande attinenza con la tossicodipendenza, tanto da essere inquadrato all’interno delle cosiddette “dipendenze senza sostanze”

Scopri di più

La dipendenza da sostanze è l’uso cronico e compulsivo di sostanze. Tra gli strumenti a disposizione, la Psicosomatica Integrata comprende tecniche finalizzate ad aiutare la persona a costruire link mente-corpo per facilitare l’elaborazione delle emozioni associate a tale problematica

Scopri di più

La disfunzione erettile, detta anche “impotenza”, può essere definita come l’incapacità dell’uomo di raggiungere e/o mantenere un’erezione sufficiente al fine di condurre un rapporto sessuale soddisfacente

Scopri di più

La dispareunia è un dolore avvertito dalle donne nell’area della vagina o della pelvi (parte bassa dell’addomedurante l’atto sessuale

Scopri di più

Manifestazione di lamentele fisiche che conducono alla ricerca di trattamento o portano a rilevanti menomazioni nel funzionamento sociale o in altre aree importanti. Possono essere presenti sintomi dolorosi (mal di testa, dolori articolari ect.), sintomi gastro-intestinali(nausea, diarrea o intolleranze alimentari), sintomi sessuali o sintomi pseudo neurologici (alterazione dell’equilibrio, paralisi, ect.). 

Scopri di più

Un trauma non elaborato rimane fissato nella memoria del corpo, causando un’eccessiva attivazione fisiologica. Tecniche corporee e psicologiche possono arrivare a ridurre tale attivazione. 

Scopri di più

Il dolore cronico è un problema attuale, diffuso e spesso sottovalutato che incide negativamente sul benessere della persona. 

Scopri di più

L’eiaculazione precoce è definibile come la difficoltà o incapacità da parte dell’uomo di esercitare il controllo volontario sull’eiaculazione. Con la sua incidenza del 25-40% è la più diffusa tra le disfunzioni sessuali. 

Scopri di più

L’endometriosi è una malattia complessa e cronica, che si manifesta a causa della presenza anomala del tessuto che riveste la parete interna dell’utero; vi è una localizzazione atipica dell’endometrio,  al di fuori della sua sede fisiologica. 

Scopri di più

G-L

La gastrite è un’infiammazione della mucosa dello stomaco. Per comprenderne meglio le cause, a seconda dei casi, può risultare utile effettuare vega test, test d’intolleranze alimentari, reflessologia plantare o lavorare sugli aspetti emotivi ad essa correlati. 

Scopri di più

Il gonfiore addominale è un disturbo molto fastidioso che genera dolore e una sensazione di appesantimento che spesso si riflette anche sulla respirazione, che diventa difficoltosa. 

Scopri di più

L’insonnia è un disturbo dovuto alla diminuzione della durata e della qualità del sonno oltre che della sua capacità ristoratrice, con ripercussioni, più o meno gravi, sullo stato di benessere e di efficienza dell’individuo, che ha la sensazione di un riposo insufficiente

Scopri di più

L’ipertensione arteriosa consiste in un aumento anomalo della pressione con cui il cuore pompa il sangue nell’aorta, e di conseguenza in tutto l’organismo, che sfocia nell’innalzamento costante  dei valori della diastolica (la cosiddetta minima) > 90 mmHg, o della sistolica (la massima) > 140mmHg, rispetto ad un range di normalità che si attesta al di sotto degli 85 mmHg per la diastolica e al di sotto dei 135mmHg per la sistolica. 

Scopri di più

L’ipnosi è una condizione di alterazione psico-neuro-fisiologica, utile in ambito terapeutico per accedere alla dimensione inconscia ed emotiva ed extraclinico. 

Scopri di più

La Kinesiologia Integrata propone un percorso innovativo che risponde all’orientamento clinico del Modello Psicosomatico Integrato, che ha individuato nella Kinesiologia uno degli strumenti privilegiati del proprio approccio al rapporto mente-corpo

Scopri di più

Il meccanismo che sta alla base dei disturbi psicosomatici è la necessità delle emozioni di trovare uno sbocco, anche quando esse risultano troppo dolorose per poter essere sentite e vissute come tali. In particolare, sono le emozioni dolorose e insopportabili che spingono il corpo a difendersi e a manifestare il disagio su alcuni organi, chiamati bersaglio

Scopri di più

“Mal di schiena” indica un dolore di intensità e durata variabile, che merita un’indagine approfondita. Può essere espressione di fattori contingenti (piccoli traumi, carenze minerali), come di quadri più complessi (ansia, stress, depressione). Nel trattamento del mal di schiena, in alcuni casi, possono risultare utili interventi integrati per il dolore (es. NST, kinesiologia) e tecniche di lavoro su aspetti emotivo-relazionali

Scopri di più

La Naturopatia è una disciplina psicosomatica d’intervento su problematiche psico-fisiche che considera la totalità psicobiologica e l’unicità di ciascun individuo. 

Scopri di più

Il percorso di Nutrizione Integrata mira a una comprensione del ruolo dei cibi in relazione alla loro funzione nutritiva, energetica e al loro valore emotivo/affettivo

Scopri di più

Dall’ampio e articolato sistema dell’Istituto Three-in-One Concepts, conosciuto col nome di “One Brain”, il lavoro di ricerca clinica dell’Istituto di Psicosomatica Integrata ha elaborato un approccio innovativo al complesso lavoro in ambito psicologico e psicosomatico. 

Scopri di più

La Psicosomatica Integrata è lo studio delle interazioni mente-corpo e corpo-mente. Come un disturbo psicologico può ripercuotersi a livello somatico, allo stesso modo non esiste disturbo somatico che non abbia riverberazioni di tipo emotivo. 

Scopri di più

Il gruppo è un potenziale strumento trasformativo che attraverso il confronto e lo scambio permette la crescita dei singoli individui che lo compongono. 

Scopri di più

La psoriasi è una malattia della pelle caratterizzata da chiazze deputabile ad un’alterazione della crescita dell’epidermide che segue fasi di regressione e riacutizzazione spontanee. La causa primaria sembra essere lo stress; è possibile intervenire con tecniche somatiche e psicologiche

Scopri di più

M-P

Q-Z

Il Qi Gong è l’arte e la capacità di attivare il Qi, ossia, nella concezione medica cinese, l’energia vitale che si estrinseca in tutte le funzioni dell’organismo. Il Qi Gong è un allenamento del corpo e della mente per prevenire, curare le malattie, proteggere e rafforzare la salute e prolungare la vita. 

Scopri di più

La sindrome del colon irritabile (IBS, Irritable Bowel Syndrome) è un disturbo che tra i suoi sintomi più frequenti comprende crampi, dolore addominale, nausea, costipazione e diarrea. Può essere inoltre causa di disagio e stress. 

Scopri di più

La sterilità è una condizione in cui il concepimento non avviene nonostante una normale attività sessuale della coppia. L’infertilità, invece, è l’incapacità di portare a termine una gravidanza o di concepire bambini vivi o che non riescono a sopravvivere. 

Scopri di più

La stipsi, comunemente detta stitichezza,  è un disturbo che si manifesta con una scarsa o poco frequente defecazione (meno di tre volte la settimana). E’ bene analizzare le emozioni, ma anche il corpo, con vari test e pratiche per favorire il riequilibrio energetico

Scopri di più

Quando parliamo di stress, di solito si fa riferimento alla condizione di spossatezza, di stanchezzasfinimento, che proviamo quando il logorio, la tensione, l’ansia e l’irritazione emotiva raggiungono il loro apice. Lo stress, in realtà, è una reazione individuale a tutti gli stimoli che ci circondano: relazionali, emotivi, nutrizionali e percettivi. 

Scopri di più

L’ulcera si forma quando le difese del rivestimento dello stomaco sono indebolite, per cui lo stomaco diventa incapace di secernere una quantità sufficiente di muco necessario a proteggersi dal forte acido necessario per la digestione. 

Scopri di più
Cerchi altro?