Psicoanalisi

La cura dell’anima

La psicoanalisi è un percorso di ricerca, in un mondo in cui tutto è già dato; è un cammino da fare a ritroso per guardare avanti, uno studio dei passi fatti finora per capire dove siamo arrivati e dove potremo giungere. Per trovare, insomma, qual è il proprio posto nel mondo e saperne interpretare meglio i fenomeni.

La società odierna corre veloce, spesso troppo veloce. Sembra non esserci tempo per noi, tempo da donare agli altri, tempo per soffermarci sulle nostre emozioni e viverle appieno. Tempo da dedicare a quella parte fondamentale che è la psyché, l’anima dell’uomo, e che già nell’antica Grecia, culla dell’Occidente, era ritenuta essere l’essenza umana. Compito dell’uomo, riteneva Socrate, è proprio la cura dell’anima.

Psicoanalisi psicosomatica 1

La psicoanalisi è, innanzitutto, una possibilità di prendersi tempo, al proprio ritmo, alla propria velocità. L’occasione per raccontarsi, per trovare finalmente le parole della propria storia, e l’occasione per rimanere in silenzio e ascoltare questa storia, che per ognuno di noi rappresenta La storia. E’ un gioco necessario e affascinante, ma che richiede lo sforzo di restituire pienezza alle parole e significato e importanza al mondo simbolico, che fa da guida invisibile a pensieri e azioni umani.

A CHI È RIVOLTA?

La psicoanalisi come discorso con sé stessi

Psicoanalisi psicosomatica 2Quali sono i requisiti principali per poter affrontare al meglio una psicoanalisi? Insieme al desiderio di imparare e la curiosità di conoscersi e conoscere l’altro, allacciando un discorso innanzitutto con sé stessi, possiamo riassumerne alcuni altri:

  • la psicoanalisi è un percorso di scoperta per chi intende ampliarsi e completarsi, è curioso di capire le profonde motivazioni dei propri atti e pensieri ed è affascinato dallo scoprire il funzionamento della mente umana e i suoi meccanismi;
  • è una via maestra da percorrere per chi non si sente soddisfatto a rimanere sulla superficie degli eventi, ma intende soffermarsi e andare in profondità, ascoltando il proprio inconscio;
  • la psicoanalisi è fondamentale per chi desidera entrare in contatto con le proprie emozioni, viverle in modo pieno e intenso e per chi non si accontenta di ciò che già ha e, soprattutto, di ciò che già è, bensì per chi voglia attingere a nuove risorse e svelare potenzialità rimaste fino a quel momento silenti;
  • la psicoanalisi è un percorso complesso ed entusiasmante, che richiede impegno per focalizzarsi nel qui ed ora, coraggio nel prendere coscienza del proprio passato, intelligenza per prefigurarsi il futuro e forza per affrontare i propri conflitti e incoerenze, poiché la meta cui mira è la più preziosa: raggiungere noi stessi, ciò che siamo e la vita che vorremmo vivere.

La psicoanalisi è infatti una questione di priorità. Rimette al centro la persona, rendendola nuovamente protagonista della propria vita. Rinforza i suoi rapporti con l’etica, con un sistema valoriale interiorizzato e che consente di vivere una vita più limpida e serena.

Le alternative

Psicoanalisi psicosomatica 3Il panorama è ricco di proposte, ma ognuna ha sue caratteristiche specifiche. Le psicoterapie sono un’indagine psicologica, ma con taglio prettamente di intervento, di terapia, appunto.

Una psicoterapia breve, poi, è utile in casi di impasse da risolvere in tempi brevi e pochi incontri, ma lo spazio per gli approfondimenti e le riflessioni sono ridotte.

Il counseling è un’altra modalità di lavoro psicologico, utile a risolvere uno squilibrio situazionale e ben circoscritto.

Chi inizia una psicoanalisi, invece, ricerca un percorso esistenziale ed i suoi benefici, per contrastare le frustrazioni per una vita che sente di non vivere appieno, per un bisogno ancora inappagato di conoscersi, per capire meglio la società nella quale è inserito. La psicoanalisi è, quindi, un viaggio che richiede ampi investimenti, in termini di tempo e di risorse, ma i guadagni sono ancor più grandi: si tratta di un nuovo modo di vivere se stessi e gli altri, nell’insegna di una conoscenza e di una consapevolezza più ricche e l’acquisizione di un nuovo, pieno senso della propria esistenza e del proprio essere nel mondo.

________________________________________________________________________________________

La nostra équipe lavora in stretta sinergia garantendo al cliente una riflessione a 360° su diversi livelli (personali, famigliari, relazionali, ambientali e corporei); costituendo un lavoro di rete che, di volta in volta, chiarisce i rischi e le opportunità rispetto a ciascun intervento, tenendo conto delle diverse prospettive.

Informazioni e prenotazioni

Vi consigliamo di chiedere un appuntamento o di inviarci una e-mail descrivendo il vostro problema, la diagnosi, le conseguenze concrete nella vostra vita e le implicazioni del vostro sistema mente-corpo.

Telefono

Milano:  +39 02 89546337 / +39 02 89504159 / +39 334 7807325
Gallarate:  +39 0331 026255
Bergamo:  +39 348 5452935
Senago:  +39 328 3677142

Email

segreteria@somatologia.it

oppure

CHIEDI ALLO PSICOSOMATOLOGO

Cerchi altro?

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • La voce dell’angoscia
    “Quando una persona presenta un alto livello di alessitimia non sente l’emozione. Sente l’angoscia, che non ha forma. Spesso, la sola possibilità di espressione che questa angoscia trova, investe il corpo.” Riccardo Marco Scognamiglio, 2018 Scopri le potenzialità della Psicologia Psicosomatica per il benessere  individuale e delle relazioni, presso le sedi di Milano, Bergamo, Gallarate e Senago.
  • LA TERRA NELLA DIMENSIONE PSICO – SOCIALE
    PSICOLOGIA PSICOSOMATICA – 34 – PUBBLICATO IL 1 LUGLIO 2018  (ARTICOLO IN PDF)  di Riccardo Marco Scognamiglio (Istituto di Psicosomatica Integrata – Milano) L’epoca moderna ha visto la sostituzione dei valori, fondati prevalentemente sul concetto di sacro, con il culto dell’oggetto, che nella post modernità è stato assorbito dalla logica del consumo, in cui l’oggetto […]