Il potere dei piedi

Home/Conferenze/Il potere dei piedi
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Principi di auto-guarigione della reflessologia plantare.

Aurora Costadoni Naturopata, Psicologa, Psicosomatologa

 

I piedi sono sono la zona del corpo più ricca di terminazioni nervose.Piedi_riflessologia

La manipolazione di aree specifiche consente di stimolare per via riflessa, gli organi e i sistemi principali del nostro corpo ristabilendo l’equilibrio globale dell’organismo.

La reflessologia plantare è una tecnica curativa adatta ad ogni età, efficace per una vasta gamma di sintomi comuni tra i quali:

  • mal di testa e mal di pancia
  • stress e insonnia
  • ritenzione idrica ed eccesso di tossine
  • irregolarità e dolori mestruali

Esplora le potenzialità riflessologia_plantaredella reflessologia plantare come strumento di guarigione e di autoguarigione applicabile nella vita di tutti i giorni.

Scopri gli antichi principi della Medicina tradizionale cinese su cui si fonda e le caratteristiche dei Cinque Elementi della Natura attraverso cui ritrovare un equilibrio armonico interiore e nel rapporto con il mondo circostante.

 

 

Posti a sedere su prenotazione

chiamando lo 0331 026255 o scrivendo a info@psicologiavarese.it

È possibile accedere ai nostri corsi di formazione in qualunque momento dell’anno. Per conoscere il calendario delle attività formative e valutare l’iscrizione a qualunque percorso un tutor sarà a disposizione per un incontro individuale di presentazione.

Scrivere a info@www.somatologia.it indicando un recapito telefonico, oppure  chiamare il +39 3347807325
NB: le date dei corsi potrebbero subire delle variazioni. L’Istituto di Psicosomatica Integrata non risponde di eventuali oneri derivanti da tali variazioni.

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • Collective yoga | 31 Ottobre |Corso online
    Sabato 31 Ottobre Alessia Baretta, fondatrice di Somatic Competence Yoga®, terrà una sessione di Collective Yoga. La proposta nasce dall’idea di vivere un momento di condivisione e ispirazione durante la pratica, senza seguire un copione di sequenze prestabilite. È un’occasione per porre domande e concedersi di assecondare le richieste del proprio corpo. La lezione prevede […]
  • Il motore della sofferenza
    “Non sono la più forte. Non sono la più veloce. Ma sono quella che sa soffrire meglio.” Amelia Boone, atleta
Torna in cima