Pensare psicosomatico, gli orizzonti della nuova clinica

Home/Eventi esterni/Pensare psicosomatico, gli orizzonti della nuova clinica
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Il pensiero psicosomatico è ormai un dato di fatto. Le neuroscienze hanno da tempo stabilito che il dualismo corpo-mente non esiste. Eppure, nonostante la necessità di un cambio di paradigma, rimane aperto l’interrogativo di come tradurre una visione integrata nella pratica clinica.

La psicologia psicosomatica cerca di articolare una risposta a partire dalla necessità di accogliere nel setting psicologico i quadri della nuova clinica: attacco di panico, ansia generalizzata, depressione, disturbi del comportamento alimentare, autolesionismo, fino ai disturbi organici e alle malattie degenerative. Tutte dimensioni dello “star male” che coinvolgono primariamente il corpo.

Ne consegue, a livello terapeutico, l’esigenza di spostarsi dal modello della talking cure verso le nuove frontiere dell’embodiment, che lavorano sull’integrazione fra i processi di elaborazione bottom-up e top-down.

Il Talk avrà luogo all’interno di un Webinar organizzato e promosso dall’Ordine degli Psicologi delle Marche, il 16 novembre 2020, dalle ore 15:00 alle 16:30. L’incontro è aperto a tutti i colleghi psicologi e psicoterapeuti, anche in formazione.

L’iscrizione all’evento sarà possibile sulla pagina OPM

 

Relatori

Riccardo Marco Scognamiglio: Psicoterapeuta, psicosomatologo e fondatore del modello clinico Somatic Competence®. Direttore Scientifico dell’’Istituto di Psicosomatica Integrata, Direttore della Scuola di Psicoterapia Analitica di Gruppo – Nuova clinica Nuovi setting e Direttore sede regionale Lombardia dell’l’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, Gap e Cyberbullismo. La sua ultima pubblicazione, con Simone Matteo Russo, è: Adolescenti Digitalmente Modificati (ADM). Competenza somatica e nuovi setting terapeutici (Mimesis, 2018).

Matteo Fumagalli: Psicologo clinico e psicosomatologo. Membro dell’équipe clinica e del Direttivo dell’Istituto di Psicosomatica Integrata, in cui svolge anche attività di docenza. È Vicepresidente dell’Associazione Italiana di Psicologia Psicosomatica e socio Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, Gap e Cyberbullismo. È co-docente del corso di Psicologia e Sociologia nell’Istituto Superiore di Osteopatia (ISOI) di Milano.

È possibile accedere ai nostri corsi di formazione in qualunque momento dell’anno. Per conoscere il calendario delle attività formative e valutare l’iscrizione a qualunque percorso un tutor sarà a disposizione per un incontro individuale di presentazione.

Scrivere a info@www.somatologia.it indicando un recapito telefonico, oppure  chiamare il +39 3347807325
NB: le date dei corsi potrebbero subire delle variazioni. L’Istituto di Psicosomatica Integrata non risponde di eventuali oneri derivanti da tali variazioni.

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • ADOLESCENTI NELLA RETE | Webinar | 27 novembre 2020
    “(…) Troviamo il diffondersi di comportamenti compulsivi e di dipendenza, oggi noti come addiction (Goodman, 1990). In questi casi, il corpo è preda di una ripetitività cui la persona non riesce ad opporre un limite, né a ricavarne un senso. Addiction è un termine che non riguarda più solo il consumo di droga o gli […]
  • Coltivare la cultura online, in sicurezza: Freud a teatro
    La psicoanalisi deriva dal pensiero di Sigmund Freud; è una scienza che non produce risultati certi, quindi leggere e studiare i suoi testi è fondamentale per chi la pratica. Sono molteplici volumi che permettono di mutuare una base solida per affrontare la complessità dell’incontro con il dolore delle persone, e sviluppare nuove prospettive o integrazioni.   Al […]
Torna in cima