fbpx

RELAZIONI DIGITALI alla velocità della luce

Home/Conferenze, Eventi esterni/RELAZIONI DIGITALI alla velocità della luce
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

RELAZIONI DIGITALI
alla velocità della luce

Nell’ipermodernità la comunicazione sembra aver eliminato il corpo per abbracciare l’etere Whatsapp è la principale rappresentazione di questa assenza: una piattaforma in cui le sfumature paraverbali sono delegate alla scelta delle emoticons, fomentando ambiguità dialettiche ed espressive. Discorsi che, nell’assenza dei corpi, manifestano la totalizzante presenza dei messaggi: ci si può contattare sempre, azzerare l’attesa tra il bisogno e l’azione di scrivere. La risposta rapida sostituisce la costruzione di un pensiero articolato, e di una rappresentazione solida dell’Altro dentroNegli scambi veloci manca una valutazione di “chi” sono gli interlocutori, del contesto e di cosa sta accadendo dentro di noi.

 

La comunicazione virtuale azzera le distanze, anche quando sarebbero auspicabili: si mantiene il cordone con il lavoro, con i compagni di scuola, con la famiglia e con i conflitti; presentificando tutto, attualizzando tutto, privandosi della possibilità di essere nell’hic et nunc dell’esperienza, costantemente interrotta dalle notifiche. L’onnipresenza dell’Altro si ribalta, così, nella mancata presenza a noi stessi. Nel labile contesto della comunicazione digitale il sistema mente-corpo è sottoposto a molteplici stress, anche nei momenti del riposo.

Cosa significa questo in termini psico-somatici? Come impatta sulla qualità della comunicazione? C’è un riverbero nella clinica attuale? 

Riccardo Marco Scognamiglio, psicologo e psicoterapeuta, direttore scientifico dell’Istituto di Psicosomatica Integrata di Milano e Andrea Zoccarato, psicologo e psicosomatologo, responsabile del polo varesino, affronteranno il tema della fluidità senza contenitori, declinata a partire dalle nuove forme di dialogo, per restituire una visione psico-somatica della complessità dell’oggi.

 

RELATORI

Riccardo Marco Scognamiglio

Psicoterapeuta, Psicoanalista e Psicosomatologo | Direttore scientifico dell’Istituto di Psicosomatica Integrata

Andrea Zoccarato

Psicologo e Psicosomatologo | Responsabile della sede di Gallarate

 

LUOGO EVENTO

Molini Marzoli – Sala Tramogge
Busto Arsizio | Via Molino, 2

L’ingresso è gratuito ed è all’interno della rassegna FilosofArti 2019.

È possibile accedere ai nostri corsi di formazione in qualunque momento dell’anno. Per conoscere il calendario delle attività formative e valutare l’iscrizione a qualunque percorso un tutor sarà a disposizione per un incontro individuale di presentazione.

Scrivere a info@psicosomaticaintegrata.it indicando un recapito telefonico, oppure chiamare il +39 334 7807325
NB: Le date dei corsi potrebbero subire delle variazioni. L’Istituto di Psicosomatica Integrata non risponde di eventuali oneri derivanti da tali variazioni.

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • Sogno o son desto? Utopia come ecologia della mente | Webinar | 5 marzo
    Utopia è una parola che deriva dal greco oy, non e topos, luogo. Si tratta di un vocabolo coniato da Tommaso Moro, letterato del XVII secolo, che lo utilizzò per descrivere un governo modello di un paese immaginario. Moro non fu il primo a sognare un luogo ideale e inesistente, dove la politica e la […]
  • Il ritorno del capro espiatorio | Webinar | 6 marzo
    Wilfred R. Bion fu uno dei maggiori esponenti della psicoanalisi di gruppo che concettualizzò quelli che oggi sono conosciuti come assunti di base, ovvero delle modalità di funzionamento dei gruppi che smarriscono l’obiettivo comune e mettono in atto comportamenti caratterizzati da meccanismi di difesa regressivi indotti dall’ansia. Nello specifico l’autore descrive tre assunti di base: di […]
Torna in cima