Superare l’Esame di Stato in Psicologia | XI Edizione

Home/Corsi/Superare l’Esame di Stato in Psicologia | XI Edizione
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

L’Esame di Stato è un momento di transizione necessario alla costruzione della propria identità professionale. Spesso il neolaureato si chiede se sia solo uno scoglio da superare o un momento formativo realmente importante.

Come superare l’esame sfruttando al meglio le proprie risorse?

Com’è possibile capitalizzare questa esperienza?

Il corso in collaborazione con la Scuola di Psicoterapia Analitica di Gruppo “Nuova Clinica Nuovi Setting” si propone di formare neolaureati affinché affrontino al meglio le prove d’esame, migliorando la propria preparazione tecnica, ma soprattutto ottimizzando il metodo di studio e lo stile di apprendimento in modo da raggiungere alti livelli di performance in poco tempo.

Inoltre, l’approccio si avvarrà di tecniche e strategie rafforzate dal confronto intra-gruppo, nonché come messa in discussione del proprio sapere a favore degli altri, nella logica della condivisione collettiva.

Gli incontri saranno articolati in contenuti teorici ed esercitazioni pratiche, inoltre, è previsto l’insegnamento di alcune tecniche psicosomatiche funzionali a migliorare la gestione dello stress.

ll corso è a iscrizione gratuita fino a esaurimento posti e si terrà su classe virtuale. Si articola in 4 appuntamenti, due per ciascuna prova scritta, della durata di due ore, con partenza lunedì 27 aprile ore 10:00.

Docente

Mark Morbe | Psicologo e Formatore dell’Istituto di Psicosomatica Integrata

Obiettivi

  • Offrire la possibilità di un confronto proficuo in peer education e con professionisti del settore, finalizzato ad orientare lo studio e contenere l’ansia.
  • Suggerire modalità di approccio all’esame adeguate all’Università in cui si sceglie di sostenerlo.
  • Dare spazio ad esercitazioni pratiche, che verranno corrette e commentate in gruppo, in modo da evidenziarne punti di forza e criticità.
  • Introdurre tecniche psicosomatiche per migliorare la gestione dello stress correlato all’esame.

 


Informazioni e iscrizioni

Il corso è gratuito con iscrizione obbligatoria

10:00-12:00, lunedì 27 aprile

per 4 incontri un appuntamento a settimana

Per questa edizione i posti disponibili sono terminati.
Data la grande richiesta di partecipazione, abbiamo pensato di attivare una seconda classe a partire da un minimo di 20 iscrizioni.
Anche la seconda classe si articolerà in 4 incontri:
sarà attiva a partire da Venerdì 8 Maggio alle ore 9.00-11.00.

Telefono: 02.89546337 – 334. 7807325

Email:   info@somatologia.it

È possibile accedere ai nostri corsi di formazione in qualunque momento dell’anno. Per conoscere il calendario delle attività formative e valutare l’iscrizione a qualunque percorso un tutor sarà a disposizione per un incontro individuale di presentazione.

Scrivere a info@www.somatologia.it indicando un recapito telefonico, oppure  chiamare il +39 3347807325
NB: le date dei corsi potrebbero subire delle variazioni. L’Istituto di Psicosomatica Integrata non risponde di eventuali oneri derivanti da tali variazioni.

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • Alla scoperta del corpo femminile | LA ZONA PELVICA – 3a Edizione | 5 Novembre 2020
    Secondo alcune ricerche, più del 70% delle donne, in Italia, lamenta vulnerabilità ed alterazioni che riguardano la zona pelvica. Quest’area del corpo, estremamente sensibile e reattiva a input strutturali, organici, ambientali, alimentari ed emozionali, risulta spesso dimenticata e inesplorata. La popolazione femminile corre il rischio di occuparsene solo in presenza di segnali organici, ovvero nel […]
  • UN VUOTO CHE BRUCIA | Storie Psicosomatiche*
    Vittoria, 42 anni, arriva in seduta portando il suo sintomo: una cistite che si ripresenta ormai da diversi anni, per la quale sono stati consultati svariati medici e specialisti. Un sintomo cristallizzato e irrisolto.  Tracciando una mappa delle relazioni di Vittoria, risulta molto scarna, ed emerge che i 45 minuti di seduta rappresentano l’unico momento […]
Torna in cima