Terapia cranio-sacrale

Home/Tag: Terapia cranio-sacrale

Tecniche del corpo in Psicosomatica

____________________________ Il dolore e i sintomi di una sofferenza riguardano in maniera trasversale diversi aspetti dell’esistenza e necessitano di una serietà e di una competenza terapeutica in grado di coglierne la complessità. In campo psicosomatico è necessario padroneggiare codici e linguaggi che oltrepassino i limiti della parola […]

Psicosomatica informa. Come ritrovare l’equilibrio in due mosse

 Vivi Milano (Novembre 2011) L’Istituto di Psicosomatica Integrata è un centro composto da diversi professionisti a favore della cura a 360° del paziente. Corpo, mente e spirito convogliano nel loro modello e nell’integrazione delle diverse tecniche utilizzate. I due pacchetti di benessere base sono: l’indagine kinesiologica o il vega test (a seconda del caso) per [...]

Terapia Cranio-Sacrale

La Terapia Cranio-Sacrale, messa a punto negli anni ‘70 dal Medico statunitense Dr. John Upledger, consiste in una tecnica di manipolazione non invasiva e dal tocco estremamente leggero, usata per localizzare, trattare e risolvere problematiche psico-fisiche associate al dolore e alle disfunzioni dell'organismo. La Terapia Cranio-Sacrale dà ottimi risultati nel trattamento di dolori cronici (cefalea, [...]

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • ADOLESCENTI NELLA RETE | Webinar | 27 novembre 2020
    “(…) Troviamo il diffondersi di comportamenti compulsivi e di dipendenza, oggi noti come addiction (Goodman, 1990). In questi casi, il corpo è preda di una ripetitività cui la persona non riesce ad opporre un limite, né a ricavarne un senso. Addiction è un termine che non riguarda più solo il consumo di droga o gli […]
  • Coltivare la cultura online, in sicurezza: Freud a teatro
    La psicoanalisi deriva dal pensiero di Sigmund Freud; è una scienza che non produce risultati certi, quindi leggere e studiare i suoi testi è fondamentale per chi la pratica. Sono molteplici volumi che permettono di mutuare una base solida per affrontare la complessità dell’incontro con il dolore delle persone, e sviluppare nuove prospettive o integrazioni.   Al […]
Torna in cima