Psicologia Transculturale al Festival “Feeding The Soul” | 18-21 Giugno

Home/Eventi esterni, Formazione, News/Psicologia Transculturale al Festival “Feeding The Soul” | 18-21 Giugno

Psicologia Transculturale al Festival “Feeding The Soul” | 18-21 Giugno

Psicologia e sciamanesimo - Feeding the soulL’Istituto di Psicosomatica Integrata partecipa con due interventi al 1st Transpersonal Festival che avrà luogo nel week end 18-21 giugno 2015 presso il Centro d’Ompio, Pettenasco (NO). 

Link al sito dell’evento: www.feedingthesoul.eu

Il primo intervento, dal titolo “La mente sciamanica nell’Ipermodernità. L’approccio etnopsicosomatico della religione yoruba” è tenuto dallo Psicologo e Psicoterapeuta di Milano  Riccardo Marco Scognamiglio, direttore scientifico dell’Istituto di Psicosomatica Integrata, nella modalità di un cerchio di condivisione VENERDì 19 GIUGNO | orario 14.00 – 15.50.

Il secondo intervento è il workshop pratico “Etnopsicosomatica: laboratorio esperienziale di danze yoruba”, tenuto in collaborazione dalla Psicologa e Naturopata Aurora Costadoni, che opera a Milano e Gallarate, e da Riccardo Marco Scognamiglio DOMENICA 21 GIUGNO | orario 9.00 – 10.30.

Di seguito gli abstract degli interventi.


 

La mente sciamanica nell’Ipermodernità

L’approccio etnopsicosomatico della religione yoruba

Psicologia transculturale a MilanoOgni cultura sciamanica possiede la caratteristica di essere transculturale, transgeografica e transepocale. La mente sciamanica rintraccia dei principi universali nel suo rapporto con il mondo, che solo successivamente trovano forme specifiche secondo i contesti storico-culturali di appartenenza. La cultura sciamanica è fornita, dunque, di una grande capacità adattiva e di un sapere che oltrepassa la dimensione logico-razionale. Un esempio su tutte è fornito dalla religione yoruba di origine africana che nasce millenni prima di Gesù Cristo, fornisce la matrice al pantheon egizio e sopravvive alla tratta degli schiavi e alla dominazione spagnola, sincretizzando le proprie divinità, definite Orishas, con quelle dei santi cristiani. Tutt’ora conta milioni di praticanti e coinvolge numerosi studiosi alla prese con un’organizzazione della mente complessa e articolata.

Questo seminario vuole essere una riflessione sulla mente sciamanica attraverso i codici della religione yoruba. In particolare, l’attenzione sarà posta su come lo sciamanesimo afro-amerindo può adattarsi alle esigenze dell’Ipermodernità, proponendo un modello valido di lettura del rapporto mente-corpo, della cura della persona e un sistema di riferimento per l’equilibrio fra l’individuo e l’ecosistema.


 

Laboratorio danze africane Milano - psicologia e sciamanesimo

Etnopsicosomatica: laboratorio esperienziale di danze yoruba

 

Nelle culture sciamaniche e, in particolare nella cultura yoruba di origine afro-amerinda, i ritmi e le sonorità degli strumenti musicali e dei tamburi sottolineano e accompagnano i movimenti, che non hanno una valenza meramente estetica come in altri tipi di danze, ma sono rappresentativi degli attributi e delle caratteristiche che vengono associate ai vari tipi di energie. Queste energie, nello sciamanesimo yoruba, rappresentano elementi cosmici e della natura che vengono antropomorfizzate in figure ancestrali mitologiche, dette Orishas, che diventano modelli di riferimento culturali e spirituali per la comunità attraverso le loro caratteristiche e attributi specifici.

In questa tradizione culturale l’ecologia della mente e l’ecologia dell’ambiente sono interdipendenti e la disciplina per mantenere l’equilibrio tra la testa e il cuore è il ballo rituale, dove le specificità degli Orishas vengono riprodotte e ritualizzate attraverso il movimento.

Il workshop si propone di coinvolgere i partecipanti nell’esecuzione di alcune specifiche danze yoruba con l’obiettivo di sintonizzarsi su cosa accade nel corpo, e che tipo di sensazioni, emozioni e pensieri si percepiscono tramite l’esecuzione delle movenze caratteristiche dei vari Orishas. I momenti di pratica si alterneranno ad approfondimenti teorici e spazi di condivisione gruppale.

[title size=”3″]Luogo dell’evento[/title]

Centro d’Ompio – Via Pratolungo, Pratolungo, Pettenasco

[map address=”Via Pratolungo, Pratolungo, Pettenasco” type=”roadmap” width=”100%” height=”300px” zoom=”14″ scrollwheel=”yes” scale=”yes” zoom_pancontrol=”yes” popup=”yes”][/map]

Leave A Comment

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • AFFRONTARE ANSIA E PANICO | GALLARATE | 23 MAGGIO 2018
    Come affrontare ansia e panico non gravi in ottica psico – somatica? I quadri ansiosi coinvolgono e sconvolgono la mente, ma anche e soprattutto il corpo, che spesso manifesta tremori, tachicardia, sudori freddi. L’intervento congiunto di psicologo psicosomatolgo e naturopata permette di affrontare le criticità su entrambi i versanti per lavorare in sinergia sullo stile […]
  • GLI EFFETTI DEL TRAUMA
    “I bambini con storie di abuso e grave trascuratezza imparano che il loro terrore, le loro implorazioni e il loro pianto non hanno alcun effetto sul caregiver. Niente di ciò che possono fare o dire interrompe le botte o suscita attenzione o aiuto. In effetti, sono destinati a mollare di fronte agli ostacoli che la […]