IDENTEEN… KIT

Home/Formazione/IDENTEEN… KIT

IDENTEEN… KIT

Apparecchiature identitarie e destini dell’Edipo nell’adolescenza contemporanea

Edipo è, per Freud, l’eroe di quella grande tragedia primordiale destinata a rinnovarsi per ogni esistenza umana. Centrale nella dimensione dell’assunzione del proprio sesso, del proprio posto nella famiglia e nella catena delle generazioni, l’Edipo freudiano rappresenta il correlato psichico di due dati di fatto biologici: la lunga dipendenza infantile (conseguente alla nascita “prematura” del piccolo d’uomo) e lo strutturarsi in due tempi, infanzia e pubertà, della sessualità umana.

Presupposto del processo di separazione-individuazione e, insieme, di creazione dell’homo socialis, dell’accesso allo spazio pubblico, dei legami extra familiari, che ne è oggi di questo dispositivo fondamentale di fabbricazione dell’umano nel mondo “liquido” della desistenza educativa, del tramonto del conflitto generazionale, dell’indebolimento dell’orizzonte simbolico a vantaggio dell’immagine?

Docente

Graziano Senzolo è psicoterapeuta di formazione analitica. Si occupa da molti anni di problematiche relative all’età evolutiva e alle dipendenze. Ha pubblicato Ritrovare il futuro. Per una lettura psicoanalitica dell’adolescenza (Franco Angeli 2004) e La droga fra clinica e discorso sociale (Edizioni Libreria al Segno 2011).

Orari

9:30, 13:30 – 14:30, 18:30

Costo

€ 80,00 (+ I.V.A.)

Per iscrizioni e informazioni

contattare il Dott. Gianpaolo Ragusa 02-89546337; info@somatologia.it

Leave A Comment

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • ADOLESCENTI DIVERSI
    “Addiction è un termine che non riguarda più solo il consumo di droga o gli attacchi bulimici. Lo ritroviamo, per esempio, anche in ragazzi e ragazze (…) che trascorre ore nelle chat a scrivere parole e frasi che faticano ad avviare un dialogo, inteso come scambio personale e non solo un rassicurante “stare in contatto”. […]
  • ADM PRESSO BOOKCITY | TEATRO FRANCO PARENTI MILANO | 16 NOVEMBRE 2018
    La pubblicazione “ADM – Adolescenti Digitalmente Modificati” (Mimesis, 2018), di Riccardo Marco Scognamiglio e Simone Matteo Russo, sarà presentata dagli autori stessi, insieme a Giuseppe Lavenia, psicologo psicoterapeuta specializzato in dipendenze tecnologiche, attraverso le domande di Gianluca Ales, giornalista di Sky TG 24, presso la manifestazione Bookcity di Milano. L’evento si terrà il 16 novembre alle 20.00, presso il Teatro […]