L’enigma della femminilità

Home/News/L’enigma della femminilità

L’enigma della femminilità


enigma della donnaMilano, 24 Maggio 2014

Il corpo della donna fra natura e cultura.

Il femminile interroga da sempre, con i suoi enigmi, la questione del rapporto fra i sessi. Per averne voluto rivelare uno − la superiorità della donna in tema di soddisfacimento sessuale − Tiresia, secondo il mito greco, venne punito con l’accecamento da Era, subendo lo stesso destino che sarà poi di Edipo.

Se questa superiorità esiste, perché proprio nella donna le condizioni di accesso al godimento sono psicologicamente più complesse che per l’uomo? Come pensare alla specificità del corpo della donna, del suo godimento, senza rappresentarlo come controparte all’universale di quello maschile? E cosa giustifica, infine, che malgrado l’anatomia − che dovrebbe garantire della loro “complementarità” − uomini e donne continuino a volere dal sesso cose diverse, e per giunta, “senza perdonarselo”?

Questa giornata di corso milanese, attraversando il discorso della psicoanalisi lacaniana, farà luce nella materia oscura e molto attuale della posizione femminile e sui molteplici ruoli della donna nella storia e nella società di oggi.

Docente

Graziano Senzolo è psicoterapeuta di formazione analitica. Si occupa da molti anni di problematiche relative all’età evolutiva e alle dipendenze. Ha pubblicato Ritrovare il futuro. Per una lettura psicoanalitica dell’adolescenza (Milano 2004), La droga fra clinica e discorso sociale (Pordenone 2011) e Abitare il margine. Lavoro sociale e campo psicoanalitico negli scenari contemporanei dell’esclusione (Milano 2014).

Date

Milano, 24 maggio 2014

Orari

9.30 – 13.30;  15.00 – 18:30

Costo

80 euro (+IVA 22%)

Per informazioni

contattare la segreteria al 334.7807325 oppure tramite e-mail all’indirizzo segreteria@somatologia.it

iscrizione psicologi

newsletter psicologi

Leave A Comment

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • AFFRONTARE ANSIA E PANICO | GALLARATE | 23 MAGGIO 2018
    Come affrontare ansia e panico non gravi in ottica psico – somatica? I quadri ansiosi coinvolgono e sconvolgono la mente, ma anche e soprattutto il corpo, che spesso manifesta tremori, tachicardia, sudori freddi. L’intervento congiunto di psicologo psicosomatolgo e naturopata permette di affrontare le criticità su entrambi i versanti per lavorare in sinergia sullo stile […]
  • GLI EFFETTI DEL TRAUMA
    “I bambini con storie di abuso e grave trascuratezza imparano che il loro terrore, le loro implorazioni e il loro pianto non hanno alcun effetto sul caregiver. Niente di ciò che possono fare o dire interrompe le botte o suscita attenzione o aiuto. In effetti, sono destinati a mollare di fronte agli ostacoli che la […]