Come sono cambiati corpi e menti a contatto con il digitale?

Gli esseri umani, investiti dalla rivoluzione tecnologica, hanno appreso nuovi modi di gestire le emozioni, le relazioni, il contatto stesso con la vita. Gli input virtuali hanno stimolato risposte reattive e ridotto lo spazio per la meta-riflessione, promuovendo altre abilità. In parallelo la diffusione della tecnologia ha modificato gli assetti familiari e sociali, da quando lo smartphone è membro delle configurazioni affettive, siede a tavola e risulta detentore di interazioni rapidissime, impossibili nella vita reale. Questi e molti altri cambiamenti sono da considerare nella formazione dello psicologo perché ne facilitano capacità di comprensione dei pazienti di oggi e la relativa possibilità di intervento.
Questo excursus su peculiarità e sintomi connessi alla tecnologia sarà oggetto della lezione di Riccardo Marco Scognamiglio  “L’inconscio digitale, tra nuova clinica e nuovi setting” prevista il 24 febbraio all’interno del Corso di Alta Formazione sulle Dipendenze Tecnologiche 2024, disponibile online e attualmente in essere, che vede protagonisti molteplici esperti come Giuseppe Lavinia, Roberta Bruzzone, Alberto Pellai e altri. È un approfondimento sulla clinica e il digitale a 360°, utile per incontrare l’attualità, narrata da chi ne fa esperienza professionale quotidiana.

Scopri di più! >>

Relatore

Riccardo Marco Scognamiglio, psicologo, psicoterapeuta. Fondatore dell’Istituto di Psicosomatica Integrata, direttore e didatta della Scuola di Psicoterapia Analitica Individuale e di Gruppo – Nuova Clinica Nuovi Setting. Membro del direttivo Gruppo Infanzia, Adolescenza e Parentalità della Association Européenne de Psychopathologie de l’Enfant et de l’Adolescent (AEPEA). Formatore dell’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, G.A.P. e Cyberbullismo (Di.Te.). Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: con S. M. Russo, Adolescenti Digitalmente Modificati (ADM). Competenza somatica e nuovi setting terapeutici (2018, Mimesis); con S. M. Russo & M. Fumagalli, Il Narcisismo del You. Come orientarsi nella clinica digitalmente modificata (2024, Mimesis).