I tempi della mente tra logica, inconscio e spiritualità

Home/Conferenze, Eventi esterni/I tempi della mente tra logica, inconscio e spiritualità
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Come vive la mente il tempo?
Di quale mente parliamo?

L’uomo occidentale vive il tempo di Kronos, un tempo lineare che determina la distinzione fra passato, presente e futuro.

Con la scoperta dell’inconscio Freud evidenzia l’esistenza del tempo dell’Es che svela un’atemporalità parallela, oscura al Soggetto stesso, ma ancorata alla sua storia.

Fra queste due dimensioni del tempo, quello della spiritualità si articola in alcune culture fra l’idea di un eterno presente e di un tempo karmico che agisce il Soggetto.

RELATORE

Riccardo Marco Scognamiglio
Psicoterapeuta, Psicosomatologo e Direttore scientifico dell’Istituto di Psicosomatica Integrata

 


Costo di ogni serata: 10 euro

Ingresso gratuito per i Tesserati Teseo
e studenti dell’Istituto di Psicosomatica Integrata

Posti a sedere su prenotazione obbligatoria ai seguenti contatti:

345.0087731  |  info@associazione-teseo.it  |  www.associazione-teseo.it


 

 

In collaborazione con

AIPP logo

 

 

 

È possibile accedere ai nostri corsi di formazione in qualunque momento dell’anno. Per conoscere il calendario delle attività formative e valutare l’iscrizione a qualunque percorso un tutor sarà a disposizione per un incontro individuale di presentazione.

Scrivere a info@www.somatologia.it indicando un recapito telefonico, oppure  chiamare il +39 3347807325
NB: le date dei corsi potrebbero subire delle variazioni. L’Istituto di Psicosomatica Integrata non risponde di eventuali oneri derivanti da tali variazioni.

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • Collective yoga | 31 Ottobre |Corso online
    Sabato 31 Ottobre Alessia Baretta, fondatrice di Somatic Competence Yoga®, terrà una sessione di Collective Yoga. La proposta nasce dall’idea di vivere un momento di condivisione e ispirazione durante la pratica, senza seguire un copione di sequenze prestabilite. È un’occasione per porre domande e concedersi di assecondare le richieste del proprio corpo. La lezione prevede […]
  • Il motore della sofferenza
    “Non sono la più forte. Non sono la più veloce. Ma sono quella che sa soffrire meglio.” Amelia Boone, atleta
Torna in cima