Il 2 gennaio 2021 dalle 17.00 alle 19.00 si può celebrare in piena sicurezza, su Zoom, l’avvento del nuovo anno, all’interno di un rito condiviso tra compagni di pratica che ha come cardine Somatic Competence Yoga, attività che coinvolge mente, corpo, emozioni e relazioni.

È un’occasione per soffermarsi insieme sulla complessità del 2020, sugli adattamenti che ha imposto e il relativo impatto su ognuno di noi, nell’ottica di farsene qualcosa per ripartire nel 2021 con maggiori consapevolezze.

Scopri come iscriverti


L’insegnante:

Alessia Baretta: Ha una formazione basata principalmente sullo Yoga Iyengar e nel 2009 ha conseguito la certificazione di insegnante yoga presso il Centro Ray (Mi). Nel 2013 e 2014 ha trascorso mesi a San Diego, USA, dove ha seguito gli insegnamenti di Jennie Olson Six e Arturo Galvez.  Ha poi esplorato diversi stili di yoga, tra cui Odaka Yoga, Prana Flow Yoga, Anukalana Yoga, Forrest Yoga, Vinyasa Yoga, Trauma-Sensitive Yoga e diversi approcci al movimento che potessero condurre lo yoga ad un’espressione più libera e fluida, come MovMEANT, Body-Mind Centering, Soul Motion.  Nel 2014 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Bioingegneria al Politecnico di Milano, e attualmente lavora nel campo dell’innovazione tecnologica biomedicale; in parallelo dal 2012 è in formazione continua presso l’Istituto di Psicosomatica Integrata, dove ha appreso diverse discipline fra cui Reiki e Kinesiologia Integrata, insieme al modello teorico-clinico Somatic Competence®. Ha inoltre studiato Bessel Van der Kolk e David Emerson in relazione ai benefici dello yoga nel supporto terapeutico per i traumi, e completato il Trauma Center Trauma Sensitive Yoga Foundational Workshop del Trauma Center di Boston.