Cos’è la CISTITE?

cure cistiteLa cistite è una patologia estremamente diffusa e può colpire indistintamente bambini, adulti e anziani. Le donne sono maggiormente colpite durante l’età fertile, mentre durante la prima infanzia e la terza età non ci sono grosse differenze epidemiologiche tra i due sessi. La cistite colpisce prevalentemente il sesso femminile a causa della conformazione anatomica, costituita da un’uretra molto più breve rispetto a quella dell’uomo e vicina all’orifizio anale.

I sintomi della cistite consistono in un frequente e doloroso bisogno minzionale (pollachiuria), sensazione di vescica piena anche dopo la minzione, bruciore dopo la minzione (stranguria), dolori durante o dopo i rapporti sessuali (dispareunia), bruciore all’uretra e sensazione di peso vescicale, presenza di sangue nelle urine (ematuria), urine dall’aspetto torbido e a volte maleodorante.

Nell’uomo i sintomi della cistite somigliano molto a quelli femminili, a cui si aggiunge spesso anche dolore scrotale, e sono da attribuire a un’ostruzione del canale urinario, dovuta in genere a un ingrossamento della prostata che, riducendo il diametro del dotto, crea il ristagno dell’urina e facilita il proliferare di batteri, e all’uso iatrogeno di strumenti per la cateterizzazione.

Quali sono le cause della CISTITE?

cistite curaLa cistite può presentarsi in forma isolata o poco frequente, oppure in forma ricorrente e recidivante. Può insorgere senza sintomi o cause evidenti, mentre altre volte è secondaria ad uno stato infiammatorio, ad un’infezione o ad agenti non infettivi quali pratiche anticoncezionali, rapporti sessuali, intolleranze a cibi o bevande, disidratazione, detergenti irritanti, igiene eccessiva, esposizione a temperature eccessivamente fredde o calde, autoimmunità, ph estremamente acido, endometriosi, cisti ovariche, diabete, atteggiamenti posturali e, infine, sport che possono provocare piccoli traumi locali come il ciclismo, l’equitazione, il motociclismo, ecc.

Quali sono i tipi di CISTITE?

Si possono verificare tre diversi tipi di cistite:

  • abatterica, cioè senza batteri (abatteriuria), sintomatica: causata da un agente irritante non infettivo in associazione ad uno stato infiammatorio;
  • batterica sintomatica (batteriuria): causata da un agente infettivo in associazione ad uno stato infiammatorio;
  • batterica asintomatica (batteriuria): causata da un agente infettivo ma senza infezione.

L’infiammazione è causata da agenti infettivi che possono raggiungere la vescica dall’esterno, passando attraverso l’uretra, o dall’interno, per propagazione da organi vicini o, ancora, per via ematica. Tali agenti, quando si verifica un abbassamento delle difese immunitarie della persona o dopo una terapia antibiotica o a seguito di alterazioni metaboliche, cominciano a moltiplicarsi e ad invadere gli organi vicini, per cui subentra la malattia infettiva.

Gli agenti infettivi che possono scatenare una cistite sono funghi, fra cui la candida, virus come quello dell’herpes e, soprattutto, batteri, come l’escherilia coli, gli streptococchi, gli stafilococchi o altri elementi patogeni che popolano l’ultimo tratto dell’intestino e che generalmente giungono in vescica per via ascendente, attraverso l’uretra. Per questo le irregolarità intestinali, sia stipsi che diarrea, sono condizioni che aumentano la possibilità che i batteri ivi presenti colonizzino la vagina, l’uretra e quindi la vescica. La cistite può provocare anche una serie di complicanze infettive sia a livello vescicale, sia a livello renale interessando le alte vie urinarie. Situazioni psico-sociali frustranti come ansia e stress, inoltre, contribuiscono in modo importante a determinare un peggioramento della sintomatologia.

Cosa fare per la CISTITE?

cistite rimediSecondo il Modello Psicosomatico Integrato, l’indagine della complessità di un disturbo come la cistite inizia con l’analisi del contesto in cui si manifesta, per indagarne i fattori predisponenti. Spesso la cistite comporta disagi emotivo-relazionali e sessuali importanti che possono generare delle ricadute pesanti in vari ambiti della vita della persona che ne soffre. Tenendo conto delle diverse implicazioni psico-emotive e somatiche, gli strumenti utilizzabili per comprendere come l’energia si diffonde nel corpo e quale sia l’eventuale catena causale che può portare al manifestarsi dei sintomi saranno: l’Analisi posturale, la Kinesiologia, il Test sulle intolleranze alimentari o il Vega test. Anche interventi di counseling o psicoterapeutici possono, se necessario, favorire l’emergere dei vissuti emotivi negativi correlati alla sintomatologia portando ad una progressiva eliminazione dell’influenza di questi ultimi sul funzionamento dell’apparato genito-urinario.

_______________________________________________________________________________________

La nostra équipe lavora in stretta sinergia per garantire al cliente una riflessione a 360° sui diversi livelli che strutturano la sua vita: personale, familiare, relazionale, ambientale e corporeo. La costruzione di un lavoro di rete fra psicologi e altri professionisti dell’aiuto definirà inoltre i rischi e le opportunità che ogni singolo caso può presentare, prevedendo, laddove fosse utile, la pianificazione di un intervento integrato per fronteggiare efficacemente i vari sintomi.

Informazioni e prenotazioni

Telefono

Milano:  +39 02 89546337 / +39 02 89504159 / +39 334 7807325
Gallarate:  +39 0331 026255
Bergamo:  +39 348 5452935
Senago:  +39 328 3677142

Email

segreteria@somatologia.it

oppure

CHIEDI ALLO PSICOSOMATOLOGO

Cerchi altro?

RSS Psicologia Psicosomatica – Rivista Online

  • La voce dell’angoscia
    “Quando una persona presenta un alto livello di alessitimia non sente l’emozione. Sente l’angoscia, che non ha forma. Spesso, la sola possibilità di espressione che questa angoscia trova, investe il corpo.” Riccardo Marco Scognamiglio, 2018 Scopri le potenzialità della Psicologia Psicosomatica per il benessere  individuale e delle relazioni, presso le sedi di Milano, Bergamo, Gallarate e Senago.
  • LA TERRA NELLA DIMENSIONE PSICO – SOCIALE
    PSICOLOGIA PSICOSOMATICA – 34 – PUBBLICATO IL 1 LUGLIO 2018  (ARTICOLO IN PDF)  di Riccardo Marco Scognamiglio (Istituto di Psicosomatica Integrata – Milano) L’epoca moderna ha visto la sostituzione dei valori, fondati prevalentemente sul concetto di sacro, con il culto dell’oggetto, che nella post modernità è stato assorbito dalla logica del consumo, in cui l’oggetto […]